29.06.202008:54 GBP/USD: piano per la sessione europea il 29 giugno (analisi delle operazioni di ieri). La sterlina può rapidamente riprendersi dopo la caduta di venerdì. I tori si sono concentrati sulla resistenza 1.2395

Per aprire posizioni lunghe su GBP/USD è necessario:

Venerdì scorso, si è formato un segnale abbastanza buono per la vendita della sterlina britannica, che ho notato nella mia recensione per il pomeriggio. Se guardi il grafico a 5 minuti, vedrai come gli orsi hanno agito attivamente dopo un altro calo della coppia GBP/USD al livello di 1.2395, provocando un sell-off abbastanza potente nell'area di supporto 1.2334, dove ho raccomandato di aprire posizioni lunghe. Al momento, gli acquirenti devono riprendere la resistenza 1.2395, poiché molto dipende da questo livello. Se dopo il discorso del Governatore della Banca d'Inghilterra, i rialzisti sono in grado di far fronte a quest'area, quindi dopo il consolidamento al di sopra di questo livello, puoi cercare posizioni lunghe per continuare la crescita di GBP/USD nell'area di massimo 1.2463, dove consiglio di prendere profitti. Un bersaglio più lontano sarà il test di 1.2536. Se la sterlina cala al mattino, gli acquirenti avranno bisogno della protezione del supporto 1.2334, poiché solo la sua falsa rottura sarà un segnale per acquistare la sterlina. Se non c'è attività da parte dei tori, è meglio rimandare posizioni lunghe fino a quando non viene aggiornato il minimo di 1.2290 e 1.2237 e aprire posizioni lunghe sul rimbalzo in attesa di una correzione di 30-40 punti nel corso della giornata.

Exchange Rates 29.06.2020 analysis

Per aprire posizioni corte su GBP/USD è necessario:

I venditori di sterline non dovrebbero posticipare un ritorno sul mercato, poiché il movimento al ribasso di venerdì potrebbe indicare il completamento del mercato ribassista formato il 10 giugno di quest'anno. Solo la protezione della resistenza 1.2395 e la sua falsa rottura sarà un segnale per aprire posizioni corte: il scopo loro sarà una rottura e un consolidamento al di sotto del supporto 1.2334 al mattino. Un tale scenario sarà un ulteriore segnale per vendere GBP/USD contando sulla continuazione del mercato ribassista. Ciò porterà la coppia a testare i minimi 1.2290 e 1.2237, dove consiglio di prendere profitti. Se non si notano azioni attive da parte dei venditori nell'area di resistenza 1.2395, è meglio posticipare le posizioni corte fino a quando non viene aggiornato il massimo di 1.2463 in attesa di una correzione di 30-40 punti nel corso della giornata.

Ti consiglio di familiarizzare con altre previsioni:

Panoramica video più dettagliata il 29 giugno.

Piano di trading sulla coppia EUR/USD per la sessione europea il 29 giugno

Exchange Rates 29.06.2020 analysis

Segnali di indicatori:

Medie mobili

Il trading si fa al di sotto delle medie mobili a 30 e 50, indicando un ulteriore calo della sterlina.

Nota: il periodo e i prezzi delle medie mobili sono considerati dall'autore sul grafico orario H1 e differiscono dalla definizione generale delle medie mobili giornaliere classiche sul grafico giornaliero D1.

Bande di Bollinger

La rottura del bordo inferiore dell'indicatore a 1.2313 aumenterà la pressione sulla sterlina. Puoi contare sulla correzione verso l'alto solo dopo la rottura del limite superiore dell'indicatore a 1.2395.

Descrizione degli indicatori

Moving average (la media mobile determina il trend attuale attenuando la volatilità e il rumore). 50 periodi. Nel grafico è colorata in giallo.

Moving average (la media mobile determina il trend attuale attenuando la volatilità e il rumore). 30 periodi. Nel grafico è colorata in verde.

Indicatore MACD (Moving Average Convergence/Divergence - convergenza / divergenza della media mobile). EMA veloce a 12 periodi. EMA lenta a 26 periodi. SMA a 9 periodi

Bande di Bollinger (Bollinger Bands). 20 periodi

I trader non commerciali sono speculatori, come singoli trader, hedge fund e grandi istituzioni che utilizzano il mercato dei futures a fini speculativi e soddisfano determinati requisiti.

Le posizioni lunghe non commerciali rappresentano la posizione lunga totale aperta dai trader non commerciali.

Le posizioni corte non commerciali rappresentano la posizione corta totale aperta dai trader non commerciali.

La posizione netta totale non commerciale è la differenza tra posizioni corte e lunghe dei trader non commerciali.

*La presente analisi del mercato ha un carattere esclusivamente informativo e non rappresenta una guida per l`effettuazione di una transazione.

Distinti saluti,
Analista del: Ruben Watson
GS InstaForex © 2007-2020
Approfittati subito dei consigli degli analisti
Deposita i fondi sul conto di trading
Apri un conto di trading

Le recensioni analitiche di InstaForex ti renderanno pienamente consapevole delle tendenze del mercato! Essendo un cliente InstaForex, ti viene fornito un gran numero di servizi gratuiti per il trading efficiente.

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.