Facebook
 
 

27.11.202009:15 Analisi di revisione Forex: È difficile per la sterlina salire

Revisione a lungo termine

Exchange Rates 27.11.2020 analysis

La valuta britannica è in sospeso, sotto la pressione di gravi fattori negativi come COVID-19 e Brexit. Entrambe le questioni aumentano il livello di tensione e creano alti rischi di ulteriore calo della sterlina.

Giovedì 26 novembre, la valuta britannica "ha perso peso" ancora una volta, scendendo a 1,3333 dal precedente 1,3382. Una tale "dieta" della GBP è dovuta a un moderato aumento del dollaro e ai maggiori rischi di una Brexit caotica. Secondo gli analisti, la probabilità che il Regno Unito si separi dall'Unione Europea senza un adeguato accordo commerciale sta diventando una realtà.

L'incertezza su un accordo commerciale reciprocamente vantaggioso ha alimentato le tensioni. Durante tutto l'anno, i negoziati tra Londra e Bruxelles su questo tema si sono ripetutamente bloccati. Al momento la situazione è tutt'altro che positiva, ma sono già apparsi i segni di un compromesso. La pressione sulle autorità britanniche è esercitata dalla Banca d'Inghilterra, che chiede un accordo commerciale con l'Unione Europea, ricordando le gravi conseguenze economiche in caso di sua assenza. Secondo il regolatore, la Brexit "dura" è più distruttiva per l'economia britannica rispetto alla pandemia COVID-19.

La situazione attuale non consente alla sterlina di riprendersi assestendo un altro colpo alla sua dinamica. La sterlina non può uscire da questo buco ed entrare in un trend rialzista, dicono gli analisti. Venerdì, la coppia GBP/USD viene scambiata vicino a 1,3372-1,3373, tentando invano di salire. I fattori negativi rallentano l'avanzata della valuta britannica, sottolineano gli esperti.

Exchange Rates 27.11.2020 analysis

Ricordiamo che fino al 31 dicembre 2020 è previsto un periodo di transizione nel Regno Unito, dopo il quale è prevista la conclusione di un accordo commerciale. Tuttavia, le parti non sono ancora state in grado di concordare le condizioni di scambio, che entreranno in vigore nel 2021. Mercoledì 25 novembre, Ursula von der Leyen, capo della Commissione europea, ha annunciato il passaggio a una nuova fase nelle relazioni con Londra a partire dal prossimo anno. Ciò ha aggiunto ottimismo al mercato e alla valuta britannica, ma la decisione finale su questo tema è ancora in sospeso.

Secondo gli analisti, tale incertezza persisterà nelle ultime cinque settimane fino al 2021 e i negoziati commerciali con Bruxelles proseguiranno nel formato attuale. È possibile che ciò colpisca le dinamiche della sterlina, che potrebbe crollare a 1,2000 critici, notano gli strateghi valutari di Société Générale. La banca consente inoltre alla sterlina di salire a 1,4000 in caso di accordo commerciale di successo.

Distinti saluti,
Analista del: Larisa Kolesnikova
GS InstaForex © 2007-2021
Approfittati subito dei consigli degli analisti
Deposita i fondi sul conto di trading
Apri un conto di trading

Le recensioni analitiche di InstaForex ti renderanno pienamente consapevole delle tendenze del mercato! Essendo un cliente InstaForex, ti viene fornito un gran numero di servizi gratuiti per il trading efficiente.

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.