Facebook
 
 

01.12.202009:21 Analisi di revisione Forex: EUR/USD: programma per la sessione europea il 1 dicembre. Rapporti Commitment of Traders COT (analisi delle operazioni di ieri). L'inflazione debole nella zona euro rimane il problema principale per l'euro. I tori devono tornare al livello 1,1964

Per aprire posizioni lunghe su EURUSD è necessario:

Ieri si sono formati molti segnali redditizi per entrare nel mercato. Diamo un'occhiata al grafico a 5 minuti e proviamo ad analizzarli. Nella mia previsione di ieri, ho prestato attenzione al livello di 1,1964 consigliando di acquistare l'euro da esso nel proseguimento del trend ascendente. Vediamo chiaramente i rialzisti formare un falso breakout (ho contrassegnato quest'area sul grafico). Poi un ritorno al livello di 1,1964 contribuisce alla ripresa del mercato rialzista. In questo contesto, i tori praticamente aggiornano il livello psicologico di 1,2003, fermandosi di 5 punti dal mio livello di 1,2008. Il movimento ascendente è di circa 35 punti. Dopo la pubblicazione dei dati sull'inflazione debole, l'euro scende bruscamente da 1,2003, provocando un ritorno sotto il livello di 1,1964. Nel pomeriggio, il suo test dal basso verso l'alto forma un nuovo segnale di vendita per EUR/USD, spingendo la coppia nell'area di 1,1929, che è un altro più 30 pip. Ieri ho consigliato di aprire le posizioni lunghe sul rimbalzo dal livello di 1,1929, che ha permesso di prendere altri 20 punti dal mercato. Ho contrassegnato tutte le aree di ingresso sul grafico.

Exchange Rates 01.12.2020 analysis

Ma, prima di parlare delle ulteriori prospettive per la coppia, vediamo cosa è successo nel mercato dei futures e come sono cambiate le posizioni Commitment of Traders. Gli acquirenti hanno iniziato a costruire posizioni lunghe a seguito delle buone notizie sul vaccino. Il completo disprezzo dei rischi associati all'espansione del programma di riacquisto degli asset e all'introduzione di tassi di interesse negativi da parte della Banca centrale europea ci dice che i trader credono ancora in una ripresa più forte dell'economia della zona euro all'inizio del prossimo anno, mentre gli Stati Uniti continueranno a "pompare" denaro, il che influenzerà le posizioni del dollaro USA e lo indebolirà. La probabilità di una successiva introduzione di misure di quarantena negli Stati Uniti costringe anche gli operatori ad ignorare il dollaro USA. Il rapporto COT (Commitment of Traders) il 24 novembre ha registrato un aumento delle posizioni lunghe e una riduzione delle posizioni corte. Gli acquirenti di attività rischiose credono nella continuazione del mercato rialzista e nel superamento del segno psicologico nell'area della 20 ° figura, testata già il 30 novembre. Pertanto, le posizioni lunghe non commerciali sono aumentate da 203.551 a 206.354, mentre le posizioni corte non commerciali sono scese da 69.591 a 68.104. La posizione netta non commerciale totale è salita a 138.250 contro 133.960 della settimana prima. Vale la pena prestare attenzione alla crescita del delta dopo il suo calo di 8 settimane, che indica un netto vantaggio degli acquirenti e una possibile ripresa della tendenza ascendente a medio termine. Una ripresa più ampia sarà possibile solo dopo che i leader europei avranno negoziato un nuovo accordo commerciale con la Gran Bretagna. Altrimenti bisognerà attendere l'annullamento delle misure restrittive introdotte a causa della seconda ondata di coronavirus in molti paesi Ue e contare sul fatto che la Banca Centrale Europea non introdurrà tassi di interesse negativi già nella riunione di dicembre.

Exchange Rates 01.12.2020 analysis

Passiamo ora al quadro tecnico della coppia. Gli acquirenti dell'euro devono riprendere il controllo della resistenza a 1,1964, poiché solo questo consentirà un altro tentativo di recuperare la coppia. Il breakout e il consolidamento sopra 1,1964 con il suo test dall'alto verso il basso costituirà un buon segnale per comprare l'euro nell'attesa di un ritorno alla resistenza di 1,2000, dove consiglio di prendere profitti. Solo una rottura di questo intervallo tra i buoni dati sul settore manifatturiero dei paesi della zona euro e l'inflazione permetterà ai tori di raggiungere i massimi di 1,2029 e 1,2957. In caso di calo dell'euro al mattino e dell'incapacità degli acquirenti di superare 1,1964, è meglio non affrettarsi con posizioni lunghe, ma attendere un falso breakout nell'area di supporto di 1,1923. Consiglio di acquistare EUR/USD sul rimbalzo solo dal minimo di 1,1885 contando sulla correzione di 15-20 punti intraday.

Per aprire posizioni corte su EURUSD è necessario:

I venditori difenderanno attivamente la resistenza 1,1964, dove passano anche le medie mobili, giocando dalla loro parte. Il suo falso breakout, insieme ai dati deboli sull'inflazione nella zona euro, porteranno sicuramente alla formazione di una nuova ondata ribassista, che sarà già volta a sfondare il minimo di 1,1923. Il consolidamento al di sotto di questo intervallo consentirà di raggiungere l'area 1,1885, dove consiglio di prendere profitti. Un ulteriore obiettivo sarà l'area di 1,1844. Se i tori trovano la forza, ei dati sull'attività manifatturiera, al contrario, mostrano un miglioramento, cosa improbabile, consiglio di non affrettarsi con le vendite. Lo scenario ottimale sarebbe un test del massimo di ieri di 1,2000, che farebbe rimbalzare la coppia verso il basso di 15-20 punti. I venditori più grandi si troveranno nell'area di resistenza a 1,2029, e un po' superiore al massimo a 1,2057, da dove possiamo anche vendere l'euro sul rimbalzo contando sul correzione di 15-20 punti intraday.

Ti consiglio di familiarizzare con le mie previsioni video per oggi.

Exchange Rates 01.12.2020 analysis

Segnali indicatori:

Medie mobili

Il trading si fa al di sotto delle medie mobili a 30 e 50, il che indica un tentativo da parte degli orsi di prendere il controllo del mercato.

Nota: il periodo ei prezzi delle medie mobili sono considerati dall'autore sul grafico orario H1 e differiscono dalla definizione generale delle medie mobili giornaliere classiche sul grafico giornaliero D1.

Bande di Bollinger

Se l'euro cresce al mattino, il bordo superiore dell'indicatore intorno a 1,1200 fungerà da resistenza. In caso di calo dell'euro, il bordo inferiore dell'indicatore a 1,1923 fungerà da supporto.

Descrizione degli indicatori

Moving average (la media mobile determina il trend attuale attenuando la volatilità e il rumore). 50 periodi. Sul grafico è colorata in giallo.

Moving average (la media mobile determina il trend attuale attenuando la volatilità e il rumore). 30 periodi. Sul grafico è colorata in verde.

Indicatore MACD (Moving Average Convergence/Divergence - convergenza / divergenza della media mobile). EMA veloce a 12 periodi. EMA lenta a 26 periodi. SMA a 9 periodi

Bande di Bollinger (Bollinger Bands). 20 periodi

I trader non commerciali sono i speculatori, come i singoli trader, hedge fund e grandi istituzioni che utilizzano il mercato dei futures ai fini speculativi e soddisfano i determinati requisiti.

Le posizioni lunghe non commerciali rappresentano la posizione lunga totale aperta dai trader non commerciali.

Le posizioni corte non commerciali rappresentano la posizione corta totale aperta dai trader non commerciali.

La posizione netta totale non commerciale è la differenza tra le posizioni corte e lunghe dei trader non commerciali.

*La presente analisi del mercato ha un carattere esclusivamente informativo e non rappresenta una guida per l`effettuazione di una transazione.

Distinti saluti,
Analista del: Ruben Watson
GS InstaForex © 2007-2021
Approfittati subito dei consigli degli analisti
Deposita i fondi sul conto di trading
Apri un conto di trading

Le recensioni analitiche di InstaForex ti renderanno pienamente consapevole delle tendenze del mercato! Essendo un cliente InstaForex, ti viene fornito un gran numero di servizi gratuiti per il trading efficiente.

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.