Facebook
 
 

13.01.202109:12 Forex Analysis & Reviews: Ultimi previsioni per EUR/USD il 13 gennaio 2021

I politici americani continuano ad esercitare una forte influenza sui mercati. Si può anche dire che il movimento delle quotazioni ora dipende solo da ciò che sta accadendo a Capitol Hill. E questa influenza chiaramente non è a favore del dollaro, che ha iniziato a scendere bruscamente non appena il Congresso ha approvato una risoluzione che invitava il vicepresidente Mike Pence ad applicare il 25 ° emendamento alla Costituzione e rimuovere Donald Trump dal potere. A merito dello stesso Mike Pence, si è rifiutato di seguire le insistenti richieste dei Democratici, citando cortesemente il fatto che otto giorni prima dell'inaugurazione di Joseph Biden, un tale passo non solo non è necessario, ma anche dannoso. Insomma, il vicepresidente degli Stati Uniti ha agito come araldo del buon senso e della prudenza. Ma i democratici erano così assorti nella persecuzione dei loro oppositori politici che ora intendono tentare ancora una volta di mettere sotto accusa Donald Trump, e oggi è previsto un dibattito su questo tema al Congresso. La votazione avrà luogo domani. Ma dato che Donald Trump lascerà comunque la Casa Bianca tra una settimana, i persistenti tentativi dei Democratici di invocare l'impeachment sembrano comunque solo la persecuzione degli oppositori politici dopo che hanno perso il potere. Questo comportamento è tipico dei paesi in via di sviluppo, ma non del paese che è l'antenato della democrazia moderna. Soprattutto, questo non contribuisce alla sicurezza e alla protezione del capitale e degli investimenti. Quindi non sorprende che il dollaro stia diventando meno costoso. Un'altra cosa è che gli investitori stanno ancora reagendo a tutto in base alla situazione, cioè quando vengono intraprese misure specifiche. Qualunque cosa si possa dire, ma è difficile abituarsi all'idea che negli Stati Uniti le regole del gioco, rimaste immutate nel secolo scorso, possano in qualche modo cambiare. Dopo tutto, dopo la fine della prima guerra mondiale, sono stati gli Stati Uniti a fare da garante della sicurezza degli investimenti e del capitale. I grandi affari ci sono abituati da tempo. Ed è molto, molto difficile abbandonare le vecchie abitudini.

Exchange Rates 13.01.2021 analysis

Sfortunatamente, l'intero circo politico spiazza la reale situazione dell'economia, quindi è improbabile che gli investitori prestino attenzione alle statistiche macroeconomiche ora. Ma oggi vengono pubblicati alcuni dati macroeconomici interessanti e piuttosto importanti. In Europa, ad esempio, vengono pubblicati i dati sulla produzione industriale, il cui tasso di flessione dovrebbe rallentare da -3,8% a -3,2%. Certamente, questo è un fattore positivo e di per sé dovrebbe contribuire al rafforzamento della moneta unica europea. Ma è già cresciuta bene per il comportamento sconsiderato dei rappresentanti del Partito Democratico.

Produzione industriale (Europa):

Exchange Rates 13.01.2021 analysis

Ma la principale notizia economica della giornata sarà la pubblicazione dell'inflazione negli Stati Uniti. Inoltre, secondo le previsioni più prudenti, rimarrà invariata. E c'è la possibilità che il tasso di crescita dei prezzi al consumo acceleri dall'1,2% all'1,3%. La crescita dell'inflazione è percepita dagli investitori come un fattore estremamente positivo, poiché garantisce un ritorno sull'investimento. In altre parole, i dati sull'inflazione dovrebbero essere un'ottima ragione per rafforzare il dollaro. Tuttavia, il mercato ora è più preoccupato per ciò che sta accadendo al Congresso, poiché a lungo termine ciò potrebbe avere conseguenze molto più gravi.

Inflazione (Stati Uniti):

Exchange Rates 13.01.2021 analysis

La coppia di valute EURUSD, muovendosi lungo la traiettoria di correzione, dal massimo locale del trend rialzista di medio termine di 1.2349, ha raggiunto il livello di supporto di 1.2130, dove si è verificato un rallentamento e, di conseguenza, un rimbalzo, riportandoci al livello di 1.2220.

Un'attività così elevata, causata da un background informativo tossico, porta ad un aumento delle operazioni speculative, provocando un aumento della volatilità del mercato.

Se procediamo dalla posizione attuale della quotazione, allora possiamo vedere una leggera stagnazione entro i confini di 1.2200 / 1.2220, dove è probabile che sia in corso il processo di accumulazione, che porterà a nuovi balzi speculativi nel mercato.

Considerando il grafico di trading in termini generali, periodo giornaliero, è opportuno evidenziare che il mercato è stato a lungo dominato da un interesse al rialzo, a seguito del quale è stato fissato un trend rialzista di medio periodo.

Si può presumere che i confini condizionali della stagnazione 1.2200 / 1.2220 serviranno come punto di partenza in un nuovo ciclo di posizioni speculative, dove si dovrebbe lavorare secondo il principio del breakout.

Cerchiamo di concretizzare i segnali di trading:

- Si consiglia di acquistare una coppia di valute ad un prezzo superiore a 1.2220, con la prospettiva di un passaggio a 1.2275.

- Si consiglia di vendere la coppia di valute a un prezzo inferiore a 1.2200, con la prospettiva di un passaggio a 1.2150.

Dal punto di vista dell'analisi complessiva degli indicatori, gli indicatori degli strumenti tecnici sugli intervalli di 1 minuto e 1 ora segnalano un acquisto a causa della fase di pullback dal livello di supporto di 1.2130.

Exchange Rates 13.01.2021 analysis

*La presente analisi del mercato ha un carattere esclusivamente informativo e non rappresenta una guida per l`effettuazione di una transazione.

Distinti saluti,
Analista del: Dean Leo
GS InstaForex © 2007-2021
Approfittati subito dei consigli degli analisti
Deposita i fondi sul conto di trading
Apri un conto di trading

Le recensioni analitiche di InstaForex ti renderanno pienamente consapevole delle tendenze del mercato! Essendo un cliente InstaForex, ti viene fornito un gran numero di servizi gratuiti per il trading efficiente.

Mostra di più
In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.