Mappa del sito
العربية Български 中文 Čeština English Français Deutsch हिन्दी Bahasa Indonesia Italiano Bahasa Malay اردو Polski Português Română Русский Srpski Slovenský Español ไทย Nederlands Українська Vietnamese বাংলা Ўзбекча O'zbekcha Қазақша

Area clienti InstaForex

  • Impostazioni personali dell'area
  • Accesso a tutti i servizi della compagnia
  • Dettagliate statistiche e reporting delle transazioni
  • Gamma completa delle operazioni finanziarie
  • Sistema di gestione di più conti
  • Massimo livello di protezione dei dati

Area affiliati InstaForex

  • Deattagliate informazioni su clienti e commissioni
  • Statistiche grafiche di conti e clic
  • Indispensabili strumenti per webmaster
  • Soluzioni-web pronte e vasta scelta di banner
  • Alta sicurezza dei dati
  • Notizie azendali, feed-RSS e informer-Forex
Aprire un conto trading
Programma di affiliazione
cabinet icon

InstaForex – sempre e solo avanti!Apri un conto trading ed entra a far parte del team InstaForex Loprais!

La storia delle vittorie dell'equipaggio guidato da Alex Loprais può diventare la storia del tuo successo! Negozia con altrettanta potenza e mira alla leadership proprio così come fa il partecipante fisso al rally «Dakar», nonchè vincitore del rally «La via della seta», il team InstaForex Loprais!

Unisciti e vinci assieme ad InstaForex!

Apertura rapida di un conto

Ricevere la lettera formativa
toolbar icon

Piattaforma di trading

Per dispositivi mobili

Per il trading nel browser

Il costo dell'acciaio negli Stati Uniti è diventato il più alto del mondo

Il costo dell'acciaio negli Stati Uniti è diventato il più alto del mondo

Secondo Joe Hinrichs, responsabile delle operazioni globali presso Ford Motor Co., a causa dei dazi all'importazione imposti dall'amministrazione Donald Trump, i costi dell'acciaio per la maggior parte delle aziende statunitensi sono aumentati in modo significativo. Nel settore automobilistico, si ritiene che siano stati i dazi sull'acciaio a far salire i costi delle aziende americane a livelli irraggiungibili.

Joe Hinrichs nota che le spese correnti di Ford su questo metallo hanno superato l'importo previsto: "Il prezzo dell'acciaio è aumentato in modo sostanziale rispetto allo scorso anno. Negli Stati Uniti, questo metallo è più costoso che in qualsiasi altra parte del mondo. È necessario che i nostri costi nel settore siano competitivi", riassume il top manager. Secondo le stime degli esperti, l'utile di Ford è diminuito di $ 1 miliardo a causa dell'introduzione di tariffe estere.

Ricordiamo che dal 23 marzo 2018, gli Stati Uniti imposero dazi addizionali sulle importazioni di acciaio e alluminio nella misura del 25% e del 10%, rispettivamente. Hanno colpito la maggior parte degli Stati, con l'eccezione di Australia e Argentina.

Indietro

See aslo