Mappa del sito
العربية Български 中文 Čeština English Français Deutsch हिन्दी Bahasa Indonesia Italiano Bahasa Malay اردو Polski Português Română Русский Srpski Slovenský Español ไทย Nederlands Українська Vietnamese বাংলা Ўзбекча O'zbekcha Қазақша

Area clienti InstaForex

  • Impostazioni personali dell'area
  • Accesso a tutti i servizi della compagnia
  • Dettagliate statistiche e reporting delle transazioni
  • Gamma completa delle operazioni finanziarie
  • Sistema di gestione di più conti
  • Massimo livello di protezione dei dati

Area affiliati InstaForex

  • Deattagliate informazioni su clienti e commissioni
  • Statistiche grafiche di conti e clic
  • Indispensabili strumenti per webmaster
  • Soluzioni-web pronte e vasta scelta di banner
  • Alta sicurezza dei dati
  • Notizie azendali, feed-RSS e informer-Forex
Aprire un conto trading
Programma di affiliazione
cabinet icon

InstaForex – sempre e solo avanti!Apri un conto trading ed entra a far parte del team InstaForex Loprais!

La storia delle vittorie dell'equipaggio guidato da Alex Loprais può diventare la storia del tuo successo! Negozia con altrettanta potenza e mira alla leadership proprio così come fa il partecipante fisso al rally «Dakar», nonchè vincitore del rally «La via della seta», il team InstaForex Loprais!

Unisciti e vinci assieme ad InstaForex!

Apertura rapida di un conto

Ricevere la lettera formativa
toolbar icon

Piattaforma di trading

Per dispositivi mobili

Per il trading nel browser

Bitcoin vs COVID-19: sono possibili interruzioni del mining BTC

Bitcoin vs COVID-19: sono possibili interruzioni del mining BTC

La diffusione su larga scala del coronavirus COVID-19 ha anche influenzato la sfera della criptovaluta. Molti esperti temono gravi perturbazioni nel lavoro con risorse digitali e durante l'esecuzione di transazioni.

Secondo gli esperti della società di mining americana Riot Blockchain, i problemi con le operazioni di criptovaluta stanno diventando realtà. A causa della proliferazione di COVID-19, opzioni come il mining di Bitcoin e le successive transazioni sono state compromesse.

Gli analisti di Riot Blockchain hanno espresso la loro opinione in un rapporto destinato al Securities and Exchange Commission (SEC). In questo documento, gli esperti hanno prestato particolare attenzione all'impatto del coronavirus sull'attività dell'azienda. Si noti che tutti i dipendenti di Riot Blockchain sono stati messi in quarantena o in autoisolamento.

Attualmente esiste un malfunzionamento nella catena di fornitura associata alle transazioni BTC. Le ragioni sono la chiusura della maggior parte delle imprese e la paralisi della logistica dei trasporti. Riot Blockchain nota che se è impossibile tenere traccia delle azioni dei minatori, le reti blockchain inizieranno a fallire: non ci sarà nessuna possibilità di “estrarre” bitcoin. A riprova, la società cita statistiche sul mining di criptovalute in Cina, che ha incontrato difficoltà simili durante il periodo di quarantena.

Attualmente, le capacità di Riot Blockchain includono 4.000 dispositivi Antminer S17 Pro acquistati nel dicembre 2019. Ora possono risolvere i problemi attuali, ma gli esperti temono il deterioramento della situazione. Gli analisti ricordano che a causa delle difficoltà di mining nella rete bitcoin, registrata il 26 marzo 2020, la criptosfera ha subito il secondo calo più grande della storia.

Indietro

See aslo