Facebook
 
 
Tesla: l'investimento in bitcoin si è rivelato più redditizio delle vendite di auto elettriche

Tesla: l'investimento in bitcoin si è rivelato più redditizio delle vendite di auto elettriche

Secondo la risorsa Internet Bitcointreasuries, Tesla, acquistando bitcoin per $ 1,5 miliardi un mese fa, ha guadagnato più che sulla vendita di auto elettriche durante tutto l'anno scorso. Tuttavia, il capo dell'azienda, Elon Musk, non registra profitti dalla criptovaluta, poiché considera il suo prezzo troppo alto.

Secondo il portale Internet, nel gennaio 2021, il produttore di auto elettriche ha deciso di investire $ 1,5 miliardi in bitcoin facendo salire la sua quota a $ 48.000. Entro la fine di febbraio il valore dell'investimento ha raggiunto i $ 2,58 miliardi, ovvero la criptovaluta ha generato profitti di circa $ 1,08 miliardi in un mese.

Secondo gli esperti, questo importo supera di gran lunga i $ 721 milioni di entrate derivanti dalle vendite di veicoli elettrici per l'intero anno 2020. Di conseguenza, gli investimenti in bitcoin si sono rivelati più redditizi per l'azienda rispetto alla sua attività principale.

La direzione di Tesla non ha ancora registrato alcun profitto sugli asset digitali. I bitcoin saranno considerati un bene immateriale con un periodo di utilizzo illimitato, ha sottolineato l'azienda.

In precedenza, Elon Musk, capo di Tesla, aveva definito rischioso l'investimento dell'azienda in bitcoin. Il miliardario in seguito ha spiegato che la criptovaluta, proprio come il denaro fiat, è uno dei modi per scambiare un determinato prodotto con un altro, cioè il baratto. A questo proposito, il capo di Tesla ritiene che il costo del bitcoin sia un po 'sopravvalutato.

Indietro

See aslo

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.