empty
 
 
NTF art: affare per un milione

NTF art: affare per un milione

Attualmente, gli esperti stanno registrando una tendenza insolita: immagini divertenti, video e vecchi tweet che sono diventati proprietà di Internet sono diventati oggetti di investimento di successo. Gli analisti stanno cercando di capire chi è pronto ad acquistare queste opere d'arte.

Secondo le osservazioni degli esperti, ora vengono messi all'asta brevi video, tweet e gif, che vanno all'asta per centinaia di migliaia di dollari. Anche gli avatar pixel sono venduti per milioni di dollari. Gli esperti ritengono che il motivo dell'hype è la nuova tecnologia NFT basata su blockchain che certifica che un'opera d'arte digitale è unica e di proprietà di una sola persona.

Questo febbraio, la casa d'aste Christie's, leader nel mercato dell'arte insieme a Sotheby's, ha messo all'asta l'opera di Mike Winkelmann, l'artista digitale noto come Beeple. L'autore ha presentato un collage di cinquemila immagini Everydays: the first 5000 days, realizzati da maggio 2007 a 2021. Questo collage è stato creato sotto forma di token NFT, sottolineato presso la casa d'aste Christie's. Pertanto, Christie's è diventata la prima casa d'aste tradizionale a offrire un lotto così insolito. L'opera d'arte è stata venduta per 69 milioni di dollari l'11 marzo 2021.

Secondo gli analisti, l'apparizione di un oggetto NFT da Christie's è un riconoscimento di una nuova tecnologia apparsa 4 anni fa e che ha avuto successo solo nel 2020. La tecnologia NFT (il cosiddetto "token non fungibile") funziona sulla base della blockchain ed è un certificato unico legato a un oggetto digitale (immagine, video, GIF o testo). La principale differenza tra un oggetto NFT e una criptovaluta è la sua non fungibilità: secondo gli esperti, non esistono due NFT identici.

Un tale oggetto NFT contiene informazioni univoche e viene memorizzato su migliaia di computer. Grazie a ciò, qualsiasi utente può rintracciare il proprietario di questo particolare elemento NFT. In particolare, gli NFT hanno stimolato un boom nel collezionismo di arte digitale. L'opera d'arte virtuale può essere venduta, acquistata e utilizzata online.

Prima dell'avvento degli oggetti NFT, gli utenti potevano copiare qualsiasi video o GIF e condividerli su forum e social network. Ciò ha reso il mercato dell'arte digitale piuttosto vulnerabile poiché l'unicità degli oggetti d'arte virtuale era in questione. Con l'aiuto di un token non fungibile, questo problema può essere risolto. Un'opera d'arte digitale aumenta di valore con l'aumentare della sua popolarità e la sua autenticità può essere verificata con pochi clic.

Molti artisti digitali e creatori di video e GIF scambiano NFT su piattaforme speciali. Rarible, OpenSea e Nifty Gateway sono tra i più popolari. Su alcuni siti, le royalty possono essere pagate in base ai termini di un contratto simbolico. Ad esempio, su Rarible, l'utente stesso imposta la percentuale che riceverà dalla rivendita dell'oggetto d'arte. Tuttavia, possono guadagnare solo da una vendita effettuata tramite la piattaforma Rarible. In caso di trasferimento delle offerte su un'altra piattaforma, le royalty non vengono pagate. Gli esperti osservano che la mancanza di standard unificati per operare su tali mercati è il principale svantaggio del sistema.

Indietro

See aslo

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.