empty
 
 
Allargamento dell'UE ai Balcani occidentali

Allargamento dell'UE ai Balcani occidentali

Secondo David Sassoli, capo del Parlamento europeo, i leader europei sono pronti ad esaminare l'idea di accettare un certo numero di stati dei Balcani occidentali nell'UE. Secondo il capo dell'istituzione, l'allargamento dell'Unione europea è un fenomeno positivo per l'economia globale.

Ulteriori territori con cultura ed economia simili hanno “enormi benefici sia per la regione che per l'Europa nel suo insieme”, ha sottolineato David Sassoli. Grazie a questa espansione, l'eurozona rafforzerà la sua posizione di entità territoriale stabile e prospera, ne è certo il capo del Parlamento europeo.

Il funzionario ha quindi ribadito che gli stati dei Balcani occidentali potranno aderire all'Unione europea non appena riusciranno a soddisfare tutti i criteri richiesti. Secondo le stime dell'istituzione, molti paesi dei Balcani occidentali devono completare le riforme economiche per entrare nell'UE. Gli stati dei Balcani occidentali candidati all'adesione all'UE sono Albania, Macedonia del Nord e Serbia.

Indietro

See aslo

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.