empty
 
 
Niente può fermarlo: Ethereum alle spalle di Bitcoin

Niente può fermarlo: Ethereum alle spalle di Bitcoin

Il noto imprenditore, co-fondatore ed ex CEO del gigante degli investimenti Guggenheim Partners Todd Morley scommette su Ethereum. L'esperto è sicuro che in caso di contratti intelligenti questa criptovaluta "ha più valore pratico del bitcoin".

A favore di questa affermazione, Morley parla di un forte aumento della popolarità del cosiddetto finanziamento decentralizzato, una tecnologia basata su Ethereum, che viene utilizzata attivamente per ricreare strumenti finanziari tradizionali, come, ad esempio, i prestiti bancari. L'alto interesse da parte degli utenti fa ritenere che i protocolli blockchain possano sostituire le solite strutture bancarie classiche nel prossimo futuro. Inoltre, la crescente domanda di token non fungibili, o NFT, che vengono emessi principalmente sulla blockchain Ethereum, è un netto vantaggio nella corsa con Bitcoin.

Todd Morley non è l'unico a credere nella superiorità di Ethereum. Gli analisti di Goldman Sachs hanno anche notato nel loro rapporto regolare che "Ethereum ha un'alta probabilità di superare Bitcoin". Un punto di vista simile è condiviso dall'investitore miliardario Mark Cuban. Ha affermato che "il tanto atteso aggiornamento di Ethereum 2.0 porterà allo sviluppo di applicazioni che supereranno Bitcoin".

Anche la "Legge di Moore" è dalla parte di Ethereum. Secondo questa regola empirica, la velocità di calcolo, e quindi le prestazioni dei computer, raddoppia ogni due anni. Il numero di sviluppatori di Ethereum è aumentato di 20 volte all'anno per sei anni consecutivi, un valore significativamente superiore a quello indicato nella "Legge di Moore".

Indietro

See aslo

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.