empty
 
 
Apple: la guerra commerciale impedisce la firma dell'accordo

Apple: la guerra commerciale impedisce la firma dell'accordo

Nella guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina molti buoni progetti sono stati "uccisi". Lo scambio di sanzioni di vario genere si è rivelato essere una grave perdita finanziaria per molte aziende. Il colosso tecnologico Apple è stato tra le vittime da parte americana.

La dirigenza dell'azienda americana prevedeva di concludere un accordo per la fornitura di batterie per i propri veicoli elettrici con i produttori cinesi Contemporary Amperex Technology e BYD. Tuttavia, l'accordo potrebbe essere ostacolato dalla crescente tensione nei rapporti tra Washington e Pechino. Di conseguenza, Apple potrebbe rimanere senza fornitori. Un prerequisito per la firma dell'accordo è la produzione negli Stati Uniti, ma i cinesi hanno paura di costruire fabbriche negli Stati Uniti a causa di disaccordi tra i paesi.

Il conflitto commerciale mette in discussione il successo dell'attuazione dei piani di Apple per la produzione di veicoli elettrici. Gli americani prevedevano di lanciare la produzione in serie di un veicolo elettrico a guida autonoma per passeggeri nel 2024. Inizialmente, si presumeva che le batterie sarebbero state create utilizzando le proprie tecnologie, ma poi sono iniziate le trattative con i produttori cinesi. Vale la pena notare che questo non è il primo rinvio della data di lancio del progetto. Inizialmente, Apple intendeva presentare la prima auto elettrica nel 2019. Ma il progetto soprannominato Titan non è riuscito a rispettare la scadenza.

Indietro

See aslo

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.