empty
 
 
Di cosa ha bisogno il settore IT europeo? Legge sui microcircuiti, davvero!

Di cosa ha bisogno il settore IT europeo? Legge sui microcircuiti, davvero!

Secondo gli economisti, l'Europa deve approvare una legge sui microcircuiti per un ulteriore sviluppo. La legge consentirà di superare gli sviluppatori e i produttori mondiali di questi prodotti. La Commissione europea è pronta a presentare il nuovo disegno di legge.

Questo problema è stato menzionato il 15 settembre da Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea. Questa misura dovrebbe conferire all'UE la sovranità tecnologica. Va notato che i problemi di ripresa dell'economia europea sono associati alla carenza di semiconduttori.

Di recente, questo problema è stato rilevante per i produttori di elettrodomestici e automobili. Gli attuali problemi si riflettono nel calo dei salari in questi settori, sottolineano gli esperti. Allo stesso tempo, si registra un calo significativo delle vendite.

La nuova legge sui microcircuiti prevede tre direzioni. La prima è legata alla strategia europea per la ricerca nel campo dei semiconduttori, la seconda - allo sviluppo di un piano congiunto dei paesi dell'UE relativo all'aumento della capacità produttiva. Il terzo aspetto della legge è finalizzato allo sviluppo della cooperazione e del partenariato internazionale.

In precedenza, U. von der Leyen ha osservato che l'UE dovrebbe interrompere la sua dipendenza dai microprocessori prodotti in Asia. L'Unione europea si trova di fronte al compito di organizzare la propria produzione di microcircuiti, ha sottolineato il capo della Commissione europea. Secondo i leader europei, nonostante l'iniziativa comporti notevoli investimenti e numerose difficoltà, l'obiettivo ne vale la pena.

Indietro

See aslo

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.