Formula di calcolo

  • In primo luogo viene calcolato l'indicatore Accumulation/Distribution:
    AD = {[(Close – Low) – (High – Close)] / (High – Low)}*Volume
  • Successivamente viene calcolato l'oscillatore di Chaikin:
    Chaikin Oscillator = SMA(AD, m) – SMA(AD, n),

dove m – rappresenta l'ordine della media maggiore, mentre n l'ordine della media minore.

Impiego nel trading

Il classico approccio di impiego dell'indicatore in questione è rappresentato dall'apertura di operazioni nell'indirizzo della linea dell'oscillatore nei confronti del livello zero. Quando il CHO si alza al di sopra del livello 0, ciò sta a significare un afflusso di prezzo ascendente formatosi. In questo caso si raccomanda di aprire operazioni di acquisto. Se invece i valori dell'indicatore scendono al di sotto del livello 0, di regola in seguito il prezzo continua a scendere. Di conseguenza, nel trading è necessario occupare la posizione orso.

Come per la maggior parte degli oscillatori dell'analisi tecnica, l'oscillatore Chaikin forma tori e orsi convergenza/divergenza per quanto riguarda il grafico del prezzo. Inoltre, impiegando tale proprietà, occorre tenere presente il fatto che nella maggior parte dei casi le divergenze e le convergenze sull'indicatore Chaikin sono costiuite da 2 o 3 movimenti dinamici sequenziali. Questa regola consente di filtrare un notevole quantitativo di singoli segnali che spesso non vengono elaborati dal mercato in dovuta misura.

Uno dei più interessanti metodi di impiego dell'oscillatore CHO è rappresentato dalla sua struttura ed analisi del mercato congiuntamente all'impiego della media mobile (SMA, 3), spostata di 1 barra a destra rispetto al grafico dell'oscillatore Chaikin.

Con questo approccio occorre reagire all'intersezione della linea dell'indicatore della media mobile dall'alto verso il basso se si tratta della possibilità della caduta del prezzo, mentre dal basso verso l'alto se il prezzo può iniziare a salire. In questo caso, il segnale in questione è anticipato. Tuttavia può essere erroneo nel caso in cui sull'oscillatore non si siano preventivamente formate la divergenza/convergenza.

L'impiego di un addizionale filtro migliorerà sensibilmente la cernita dei segnali a condizione di ridurne il quantitativo.

Oscillatore Chaikin

Parametri dell'indicatore InstaForex CHO

Slowperiod = 10

Fastperiod = 34

TypeSmooth = 0

SMAPeriod = 3

SMAshift = 1

Scaricare


Tornare all'elenco
In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.