ACCORDO DI OFFERTA PUBBLICA DI INSTANT TRADING LTD

Disposizioni generali.

Instant Trading Ltd. (di seguito denominata la Società) e una persona fisica o giuridica che ha firmato il presente Accordo e ha compilato il modulo di registrazione (di seguito denominato il Cliente), congiuntamente denominati Parti, hanno stipulato il presente Accordo (di seguito denominato Accordo). Il presente Accordo specifica le condizioni alle quali la Società fornirà i servizi al Cliente relativi allo svolgimento di operazioni sui mercati finanziari.

Il presente Accordo specifica le condizioni alle quali la Società fornirà i servizi al Cliente relativi allo svolgimento di operazioni sui mercati finanziari.

  1. Definizioni.
    1. "Cronologia del conto" è un elenco completo di tutte le transazioni eseguite e le operazioni non commerciali condotte su un conto reale.
    2. "Conto attivo" è il conto di trading del Cliente, in cui la quantità dei lotti di mercato eseguiti (1 lotto di mercato equivale a 10 lotti InstaForex) per il periodo contabile supera lo 0,2% del patrimonio netto medio denominato in USD. Per un conto da 1.000 USD la quantità del lotto è di 2 lotti di mercato o 20 lotti InstaForex. Al verificarsi di operazioni opposte viene contata solo la metà del volume bloccato per la quantità di lotti eseguiti.
    3. "Adviser" è un algoritmo di gestione del conto di trading sotto forma di un programma basato su MetaQuotes Language 4. Questo programma invia richieste e ordini a un server utilizzando la piattaforma del Cliente.
    4. "Arbitraggio" è una strategia di trading che utilizza "Transazioni con arbitraggio".
    5. "Transazione con arbitraggio" è un'operazione quando un bene viene acquistato sul mercato e nello stesso momento un bene corrispondente viene venduto sul mercato diverso. Questa differenza di prezzo è fissata su vari mercati valutari. Si osserva facilmente che il valore del portafoglio rimane pressoché invariato indipendentemente dai movimenti del mercato (poiché le operazioni opposte si compensano). Quando la differenza del prezzo cambia in modo positivo, viene condotta la transazione con arbitraggio opposta per la presa del profitto. Una transazione con arbitraggio è anche una transazione condotta sullo stesso mercato per un certo periodo di tempo a condizione che al momento dell'apertura o della chiusura della transazione appaia un notevole gap di prezzo tra le quotazioni.
    6. "Ask" è il prezzo più alto nella coppia in cui il Cliente acquista la valuta.
    7. "Saldo" è il risultato finanziario aggregato di tutte le transazioni eseguite e le operazioni non commerciali di un conto di trading.
    8. "Valuta base" è la prima valuta quotata in una coppia di valute, che il Cliente può acquistare o vendere al prezzo della valuta di quotazione.
    9. "Bid" è il prezzo più basso nella coppia in cui il Cliente acquista la valuta.
    10. "Fondi bonus" sono fondi ricevuti dal Cliente nell'ambito di programmi e concorsi bonus tenuti dalla Società.
    11. "Patrimonio netto" è il saldo del conto corrente, calcolato secondo la formula: saldo + profitto variabile - perdita variabile.
    12. "Candela" è un elemento del grafico, che include i prezzi di apertura e chiusura, nonché i prezzi massimo e minimo per un determinato periodo di tempo (1 minuto, 5 minuti, un'ora, 24 ore, una settimana ecc.).
    13. "Acquirente" è una persona fisica o giuridica che ha accettato il presente Accordo con il Rivenditore (la Società) al fine di condurre operazioni di negoziazione ai sensi del trading a margine e che ha stipulato un contratto di noleggio di piattaforma del Cliente con InstaForex.
    14. "Piattaforma del Cliente" è un prodotto software MetaTrader 4.xx, che consente al Cliente di ottenere informazioni sulle negoziazioni sui mercati finanziari in tempo reale (quantità definita dalla Società), eseguire analisi tecniche dei mercati, condurre operazioni commerciali, impostare/modificare/cancellare gli ordini e ricevere messaggi dal Rivenditore e dalla Società. È possibile accedervi liberamente sul sito Web della società (https://www.instaforex.com/downloads/itc4setup.exe).
    15. "File di registro cliente" è un file creato dalla piattaforma del Cliente, che registra tutte le richieste e gli ordini inviati dal Cliente al Rivenditore con la precisione di 1 secondo.
    16. "Posizione chiusa" è il risultato della seconda parte della transazione chiusa eseguita.
    17. "Posizione eseguita" consiste in due operazioni di trading opposte di uguale dimensione (posizione aperta e chiusa): acquisto seguito da vendita o vendita seguita da acquisto.
    18. "Contratto per differenza" (CFD) è una voce di negoziazione basata sulle variazioni del tasso di bene base (ovvero il bene è l'oggetto del CFD), inclusi titoli, futures, materie prime, metalli preziosi, indici azionari ecc.
    19. "Specifiche del contratto" sono le principali condizioni di negoziazione (spread, dimensione del lotto, volume minimo di trading, variazioni del volume di trading, margine iniziale, blocco, ecc.) per ogni strumento. A partire dalla data della stipula del presente Accordo, le informazioni sono disponibili all'indirizzo https://www.instaforex.com/en/specifications.php
    20. "Coppia di valute" è un'unità di operazione commerciale fondata sulla variazione di prezzo di una valuta rispetto a un'altra valuta.
    21. "Rivenditore" è
      1. una società, con la quale il Cliente ha stipulato un Accordo, che regola la base legislativa per condurre operazioni commerciali con le condizioni di trading a margine.
      2. un dipendente di questa società che si occupa degli ordini del Cliente, compresa l'esecuzione degli ordini, stop out e chiamate a margine (nel testo del presente Accordo scritto lettere minuscole).
    22. "Sviluppatore" è MetaQuotes Software Corp., lo sviluppatore della piattaforma di trading.
    23. "Problema contestabile" è
      1. una situazione in cui il Cliente presume che il Rivenditore abbia violato una o più condizioni del presente Accordo a seguito della sua attività o inattività;
      2. una situazione in cui il Rivenditore presume che il Cliente abbia violato una o più condizioni del presente Accordo a seguito della sua attività o inattività.
    24. "Richiesta" sono le istruzioni del Cliente inviate al Rivenditore per ottenere una quotazione in valuta. Una richiesta non implica l'obbligo del Cliente di aprire una posizione.
    25. "Mercato veloce" è una condizione del mercato che è caratterizzata da improvvise variazioni del tasso di cambio in un breve periodo di tempo e spesso seguite da differenze di prezzo. Di solito si verifica subito prima e/o dopo una serie di eventi:
      1. la pubblicazione di indicatori economici dei membri del G7 (i sette principali paesi industriali, vale a dire Stati Uniti, Germania, Giappone, Francia, Regno Unito, Canada, Italia), ha un alto grado di influenza sui mercati finanziari;
      2. annunci chiave sui tassi di interesse fatti dalle banche centrali e dai loro comitati;
      3. discorsi o conferenze stampa dei governatori delle banche centrali, dei ministri delle finanze e dei presidenti dei paesi del G7;
      4. interventi dei governi sui mercati valutari;
      5. atti terroristici di importanza nazionale (governativa);
      6. catastrofi naturali che hanno causato l'annuncio dello stato di emergenza (o delle misure analogiche restrittive) all'interno dei territori interessati;
      7. scoppio di guerra o azioni militari;
      8. cause di forza maggiore politiche come dimissioni, nomine o inaugurazioni (compresi i risultati elettorali) del ramo esecutivo dei governi;
      9. altre condizioni che influenzano la dinamica del tasso di cambio.
    26. "Profitto/perdita fluttuante" sono profitti/perdite non fissati di tutte le negoziazioni aperte ai tassi di cambio attuali al momento.
    27. "Cause di forza maggiore" sono eventi che non possono essere previsti o prevenuti. Ad esempio:
      1. disastri naturali;
      2. guerre;
      3. atti di terrore;
      4. azioni del governo, azioni del potere esecutivo e legislativo;
      5. attacchi di hacker e altri atti illeciti sui server.
    28. "Margine libero" sono fondi sul conto di trading che possono essere utilizzati per l'apertura di nuove posizioni. Calcolato secondo la formula: patrimonio netto - margine.
    29. "Grafico" è un flusso di quotazioni illustrato graficamente. Mostra il massimo di qualsiasi barra/candela, o il prezzo Bid massimo per un periodo; il minimo o il prezzo Bid minimo; il prezzo di chiusura o l'ultimo prezzo Bid di qualsiasi barra/candela; e il prezzo di apertura o il primo prezzo Bid di qualsiasi barra/candela.
    30. "Margine coperto" è una copertura in contanti di garanzia richiesta dal Rivenditore per l'apertura e il mantenimento delle posizioni. Per ogni strumento, è indicato separatamente nelle Specifiche.
    31. "Initial margin" – the required by the Dealer cash cover for opening a trade. For each instrument the value is indicated in Specifications.
    32. "Sito Web InstaForex" è il sito Web ufficiale del broker InstaForex disponibile al seguente indirizzo del sito Web https://www.instaforex.com/
    33. "Strumento" è una coppia di valute o CFD (contratto per differenza).
    34. "Leva" è il rapporto tra una somma coperta utilizzata in uno scambio e il volume dello scambio: 1:100, 1:200. La leva 1:200 significa che per aprire una negoziazione è necessario avere un conto di trading con la somma del deposito, che è 200 volte inferiore alla somma della negoziazione da aprire.
    35. "Blocco" sono posizioni lunghe e corte dello stesso volume che sono state aperte per lo stesso strumento sullo stesso conto.
    36. "Margine di blocco" è una somma di copertura, richiesta dal Rivenditore per aprire e mantenere le posizioni di blocco. Per ogni strumento è indicato nelle Specifiche.
    37. "Posizione lunga" è l’acquisto dello strumento nella speranza che il tasso aumenti. In connessione con la coppia di valute, è l’acquisto della valuta di base utilizzando la valuta di quotazione.
    38. "Lotto" è un'unità per misurare la quantità di azioni, materie prime, valuta di base, che viene utilizzata in una piattaforma di trading.
    39. "Dimensione del lotto" è la quantità di attività, materie prime, valuta di base per un lotto definita nelle Specifiche.
    40. "Livello di margine" è il rapporto tra patrimonio netto e margine necessario (in percentuale), calcolato secondo la formula: (patrimonio netto/margine) * 100%.
    41. "Chiamata a margine" è uno stato del conto di trading quando il Rivenditore ha il diritto ma non è obbligato a chiudere tutte le negoziazioni aperte del Cliente a causa di fondi insufficienti (margine libero). Il livello di margine in cui si verifica la situazione della chiamata a margine sul conto è descritto nel presente Accordo.
    42. "Trading a margine" è la negoziazione con l'utilizzo della leva finanziaria; il Cliente è in grado di aprire operazioni il cui valore è molto più alto di quello impiegato nei fondi personali di trading del Cliente.
    43. "Apertura del mercato" è l'inizio delle sessioni di trading dopo il fine settimana, dopo le vacanze o dopo un intervallo di tempo tra le sessioni di trading.
    44. "Margine necessario" è la quantità di denaro richiesta per mantenere posizioni aperte. È indicato nella pagina delle specifiche del contratto.
    45. "Operazione non commerciale" è l'operazione di rifornimento di un conto di trading (o di prelievo di denaro dal conto di trading) o l'operazione di allocazione (restituzione) del credito.
    46. "Condizioni del mercato normali" sono le condizioni del mercato quando:
      1. non vi sono fermate significative nella consegna delle quotazioni a una piattaforma di trading;
      2. non vi è alcuna dinamica dei prezzi impetuosa;
      3. non ci sono notevoli differenze di prezzo.
    47. "Mercato normale" - vedere "Condizioni normali del mercato".
    48. "Errore evidente" è l'apertura/chiusura delle posizioni del Cliente da parte del Rivenditore o l'esecuzione di eventuali ordini a prezzi, che differiscono notevolmente dal prezzo dello strumento nel flusso di quotazioni al momento dell'esecuzione. O qualche altra attività o inattività del Rivenditore correlata alla valutazione errata dei prezzi di mercato in un determinato momento.
    49. "Gap all'apertura" è una situazione in cui una delle seguenti affermazioni è vera:
      1. Bid all'apertura del mercato è superiore rispetto all'Ask alla chiusura del mercato;
      2. Ask all'apertura del mercato è inferiore rispetto al Bid alla chiusura del mercato.
    50. "Ordine" sono le istruzioni del Cliente inviate al Rivenditore per aprire/chiudere una transazione una volta che il prezzo raggiunge il livello dell'ordine, oppure per impostare, eliminare o modificare il livello dell'ordine.
    51. "Livello dell'ordine" è il prezzo indicato nell'ordine.
    52. "Posizione aperta" è il risultato della prima parte di una transazione completamente eseguita. All'apertura di una posizione, il Cliente assume i seguenti obblighi:
      1. condurre la seconda parte delle transazioni (buy/sell) della stessa dimensione;
      2. mantenere il patrimonio netto non inferiore al 30% del margine necessario.
    53. "Ordine in sospeso" sono le istruzioni del Cliente inviate al Rivenditore per aprire una transazione una volta che il prezzo raggiunge il livello dell'ordine.
    54. "Pip" è una più piccola unità del prezzo per qualsiasi valuta estera, chiamato anche "punti".
    55. "Prezzo che precede una quotazione non commerciale": il prezzo di chiusura della barra dei minuti che precede la barra dei minuti con una quotazione non commerciale.
    56. "Gap di prezzo" è una delle seguenti situazioni:
      1. il presente Bid è superiore al precedente Ask;
      2. il presente Ask è inferiore al precedente Bid.
    57. "Valuta quotata" è la seconda valuta nella coppia di valute utilizzata dal Cliente per vendere o acquistare la valuta di base.
    58. "Database delle quotazioni" sono le informazioni su tutte le quotazioni di valute.
    59. "Quotazione" è il processo che fornisce al Cliente le quotazioni di valuta in tempo reale in streaming per fare trading.
    60. "Tasso" è
      1. per coppia di valute: il prezzo unitario di valuta base espresso in termini di valuta di quotazione;
      2. per CFD: il prezzo unitario del bene di base espresso in termini monetari.
    61. "Deposito reale" è una differenza tra depositi e prelievi sul conto di trading del Cliente per il periodo di riferimento.
    62. "File di registro del server" è un file creato dal server, che registra tutte le richieste e gli ordini ricevuti dal Rivenditore dal Cliente, incluso il risultato dell'elaborazione, con precisione di 1 secondo.
    63. "Server" è un prodotto software di MetaTrader Server 4.xx che elabora gli ordini e le richieste dei clienti, fornisce informazioni sulle negoziazioni sui mercati finanziari in modalità di tempo reale (quantità definita dalla Società), tenendo conto degli obblighi reciproci tra il Cliente e il Rivenditore e delle condizioni e restrizioni.
    64. "Posizione corta" è vendita di uno strumento nella speranza che il tasso cali. In connessione con la coppia di valute, è la vendita della valuta di base utilizzando la valuta di quotazione.
    65. "Picco" è la quotazione che soddisfa le seguenti condizioni:
      1. c'è un notevole gap di prezzo;
      2. un prezzo torna entro un breve periodo di tempo al livello iniziale creando un gap di prezzo;
      3. nessuna dinamica dei prezzi prima di questa quotazione;
      4. non si verificano eventi macroeconomici e/o notizie aziendali che influenzano notevolmente il prezzo dello strumento al momento della quotazione.
      5. La Società ha il diritto di rimuovere le informazioni relative alle quotazioni non commerciali (Picco) dalla database delle quotazioni del server.
    66. "Spread" è la differenza tra Bid e Ask (in pip).
    67. "Streaming di quotazioni in tempo reale" è una catena di quotazioni per ogni strumento importato e visto in una piattaforma di trading, il meccanismo per fornire quotazioni al Cliente da parte del Rivenditore, visibile in modalità di tempo reale, grazie al quale il Cliente è in grado di inviare un ordine al Rivenditore per fare trading in ogni momento.
    68. "Stop out" è un ordine generato dal server per chiudere una posizione forzatamente.
    69. "Swap" è un pagamento effettuato per trasferimento di una posizione aperta durante la notte. Può essere positivo o negativo. Un grafico che definisce i valori di scambio per ogni strumento è disponibile sul sito Web ufficiale di InstaForex. Al momento della revisione del presente Accordo, le informazioni erano disponibili su https://www.instaforex.com/en/specifications.php.
    70. "Trailing stop" è l'algoritmo di gestione dell'ordine di stop loss (SL):
      1. se un profitto della posizione aperta non supera il livello di trailing stop, non intraprendere alcuna azione;
      2. non appena il profitto della posizione aperta supera il livello di trailing stop, inviare un ordine al server che imposta l'ordine SL di una distanza uguale al valore di trailing stop del prezzo corrente;
      3. non appena l'intervallo tra l'ordine SL e la quotazione supera il trailing stop, il server cambierà il livello dell'ordine, in modo che la distanza tra l'ordine e il prezzo corrente sia uguale al trailing stop.
      4. il trailing stop funziona quando la piattaforma del Cliente viene avviata, connessa a Internet e autorizzata con successo dal server.
    71. "Mercato sottile" è uno stato del mercato, in cui vi sono meno quotazioni di quelle normalmente importate nella piattaforma di trading per un periodo di tempo considerevole. Di norma, questo tipo di condizioni di mercato si verifica durante le festività natalizie, le festività nazionali nei paesi del G7 e tra le 23:00 - 3:00 (GMT+2) ecc.
    72. "Ticket" è un numero di identificazione univoco assegnato alla posizione o all'ordine in sospeso in una piattaforma di trading.
    73. "Valore di trailing stop" è il valore del parametro "trailing stop", impostato dal Cliente.
    74. "Orario della piattaforma di trading": il fuso orario in cui si verificano gli eventi registrati nel file di registro del server. Al momento della pubblicazione del presente dell'Accordo è GMT+2.
    75. "Dimensione dell'operazione di negoziazione" è la quantità di lotti moltiplicata per la dimensione del lotto.
    76. "Condizioni di mercato diverse da quelle normali" è il mercato sottile o il mercato veloce.
    77. "Operazione commerciale" è l'acquisto/la vendita dello strumento effettuato dal Cliente.
    78. "Piattaforma di trading" è un insieme di software e strutture tecniche che supporta la ricezione di informazioni sulle negoziazioni effettuate sui mercati finanziari in tempo reale, conduce operazioni di trading, tenendo conto degli obblighi reciproci tra il Cliente e il Rivenditore e delle condizioni e restrizioni. In forma semplificata ai fini del presente Accordo è costituito dal "Server" e dalla "Piattaforma del cliente".
    79. "Conto di trading" è un registro personalizzato univoco di tutte le operazioni registrate sulla piattaforma di trading, in cui si riflettono transazioni chiuse eseguite, posizioni aperte, operazioni non commerciali e ordini.
    80. Il presente Accordo tra il Cliente e la Società definisce le condizioni d'utilizzo di tutti i servizi, che sono offerti dalla Società e da altri fornitori di servizi di terze parti autorizzati, incluso l'utilizzo dei servizi allo scopo di condurre transazioni sul conto di trading del Cliente.
  2. Servizi aziendali.
    1. Definizione dei servizi della Società.
      1. I servizi della Società sono tutti i programmi o servizi interattivi offerti dalla Società, che consentono al Cliente di:
        - mettersi in contatto con la Società o con un autorizzato fornitore di servizi di terze parti;
        - ricevere informazioni e quotazioni dalla Società o da un autorizzato fornitore di servizi di terze parti;
        - condurre negoziazioni sui mercati finanziari attraverso la piattaforma di trading MetaTrader 4.0 (programma software) della Società che include il trasferimento elettronico di dati che il Cliente invia alla Società utilizzando un personal computer collegato tramite modem o qualsiasi altro dispositivo per accedere alla rete di trasferimento file assegnata dalla Società.
      2. Firmando il presente Accordo, il Cliente riconosce di aver familiarizzato con le regole di comunicazione e accetta che può dare istruzioni solo per telefono o tramite la piattaforma di trading del Cliente.
      3. I servizi della Società comprendono un set di software di informazione "MetaTrader 4.0", mezzi di analisi tecnica e servizi di fornitura di informazioni da parte di terzi, offerti insieme ai servizi della Società.
      4. Il Cliente riconosce che la Società si riserva il diritto di modificare, aggiungere, rinominare o lasciare inalterati i servizi della Società offerti ai sensi del presente Accordo senza alcun preavviso. Il Cliente riconosce inoltre che l'Accordo è applicabile ai servizi, che possono essere modificati, aggiunti o rinominati in futuro in aggiunta ai servizi che sono attualmente forniti al Cliente. Il Cliente riconosce che il trading di opzioni è regolato anche dal Contratto di opzioni binarie.
      5. In relazione alle negoziazioni del Cliente, la Società esegue semplicemente gli ordini del Cliente senza fornire raccomandazioni. La Società esegue le richieste o gli ordini del Cliente indipendentemente dal carattere della transazione, anche se non sono vantaggiosi per il Cliente.
      6. Ma per i casi descritti nel presente Accordo, la Società non è obbligata a:
        - monitorare e comunicare al Cliente lo stato della transazione;
        - chiudere una posizione aperta del Cliente;
        - tentare di eseguire l'ordine del Сliente utilizzando le quotazioni, che differiscono dalle quotazioni visualizzate nella piattaforma di trading "MetaTrader 4.0".
      7. I servizi della Società escludono la fornitura di raccomandazioni e informazioni per motivare il Cliente a condurre operazioni. In alcuni casi, la Società si riserva il diritto di fornire informazioni, raccomandazioni e consigli al Cliente; in tal caso la Società non si assume alcuna responsabilità in merito al risultato e all'efficacia di tali azioni. La Società si riserva il diritto di annullare o chiudere qualsiasi posizione del Cliente in termini di condizioni regolate dal presente Accordo. Tutte le negoziazioni condotte dal Cliente a seguito di informazioni errate o di un errore, devono essere confermate da entrambe le Parti, dal Cliente e dalla Società.
  3. Principi di base.
    1. Elaborazione degli ordini dei Clienti.
      1. Per lo svolgimento delle negoziazioni viene utilizzato il meccanismo di quotazione "Esecuzione istantanea".
      2. Le richieste e gli ordini dei Clienti vengono elaborati secondo il seguente schema:
        - il Cliente effettua una richiesta o un ordine, la cui correttezza è verificata nella piattaforma del Cliente;
        - la piattaforma del Cliente inoltra la richiesta o l'ordine al server;
        - il server riceve l'ordine del Cliente e ne verifica la correttezza; quindi la piattaforma di trading mostra il messaggio "richiesta accettata dal server";
        - una volta elaborata la richiesta o l'ordine del Cliente, il server invia il risultato alla piattaforma commerciale del Cliente;
        - a condizione che esista una connessione ininterrotta tra la piattaforma del Cliente e il server, la piattaforma del Cliente riceve il risultato della richiesta o dell'esecuzione dell'ordine dal Rivenditore.
      3. Il Cliente può tentare di annullare la richiesta inviata in precedenza (che è in coda); tuttavia, la Società non può garantire il successo di questo tentativo.
      4. Il tempo necessario per eseguire una richiesta o un ordine dipende dalla qualità della connessione tra la piattaforma del Cliente e il server aziendale, nonché dalle condizioni di mercato. Nelle condizioni di mercato normali, in genere sono necessari circa 1-5 secondi per elaborare una richiesta o un ordine. Tra le condizioni di mercato che differiscono da quelle normali, il tempo di elaborazione può essere esteso fino a 10-15 secondi.
      5. Il server aziendale può annullare l'ordine del Cliente nei casi seguenti:
        - all'apertura del mercato viene ricevuto un messaggio "No price", nel caso in cui il Cliente presenti una richiesta prima dell'importazione della prima quotazione nella piattaforma di trading;
        - il Cliente non dispone di fondi sufficienti per aprire una nuova posizione;
        - le condizioni di mercato sono diverse da quelle normali.
    2. Operazioni commerciali.
      1. La valuta è venduta al prezzo Bid. La valuta è acquistata al prezzo Ask.
    3. Dimensione minima di una negoziazione.
      1. Per i conti di trading di tipo Standard ed Eurica con saldo e/o fondi per un importo di 100.000,00 USD (centomila USD) o equivalente in altra valuta, può esserci una limitazione della dimensione minima della posizione per un importo di 1 InstaForex lotto (o 1 USD per pip). Per conti di 10.000 USD (diecimila USD) o equivalenti in altra valuta a discrezione della Società, può esserci una limitazione della dimensione minima dell'operazione di 0,1 lotti InstaForex (o 0,10 USD per 1 pip). Per i conti di trading con un saldo superiore a 10.000 USD e oltre 100.000 USD, la dimensione minima del lotto InstaForex può essere impostata proporzionalmente al saldo a discrezione della Società.
      2. Se la somma totale delle posizioni aperte del Cliente supera le seguenti somme nella valuta di base, la Società si riserva il diritto di imporre limiti alla leva finanziaria massima.
        - per importi superiori a USD 5.000.000 (cinque milioni) a 1:100;
        - per importi superiori a USD 20.000.000 (venti milioni) a 1:50.
        In alcuni casi, quando le negoziazioni vengono aperte tramite il sistema ForexCopy, la Società si riserva il diritto di contabilizzare il volume totale delle negoziazioni aperte su tutti i conti dei follower di un trader ForexCopy al fine di applicare le suddette restrizioni a tali conti. Oltre a ciò, il livello di stop out specificato nella clausola 3.15 del presente Accordo può essere modificato del 50% per tutti i follower di questo operatore.
        La Società si riserva il diritto di imporre le restrizioni di cui sopra su base selettiva.
      3. Per i conti con un saldo superiore a 1.000 USD la leva finanziaria può essere ridotta da 1:1000 a 1:600.
    4. Spread.
      1. In caso di forza maggiore, la Società utilizza uno spread fisso, indicato sul sito ufficiale della Società. Per familiarizzare con gli spread attuali, si prega di visitare https://www.instaforex.com/en/specifications.php
      2. Trasferimento di una posizione al giorno successivo. Quando una posizione passa al giorno successivo, lo swap viene accumulato per una posizione aperta a partire dalle 23:59:30. Per familiarizzare con gli swap attuali, si prega di visitare https://www.instaforex.com/en/specifications.php. Per la notte da mercoledì a giovedì, viene accumulato un triple swap. Lo scambio viene triplicato il venerdì sui CFD ad eccezione di #SPY e #QQQ.
    5. Apportare modifiche alle condizioni commerciali.
      1. La Società ha il diritto di modificare i requisiti di margine, gli spread, la modalità di esecuzione degli ordini e altre condizioni di negoziazione in correlazione con festività nazionali e internazionali e deve avvisare i Clienti 5 giorni lavorativi di anticipo. In questo caso, tutte le modifiche saranno applicabili alle negoziazioni già aperte e alle nuove posizioni.
    6. Chiusura delle posizioni CFD.
      1. Se ci sono posizioni aperte su un conto di trading in un giorno (o il giorno successivo) della pubblicazione delle statistiche economiche della società emittente CFD, o qualsiasi altro evento, che ha un grande impatto sul tasso di azione, la Società si riserva il diritto di chiudere una posizione utilizzando l'ultima quotazione di mercato alla chiusura della sessione di negoziazione. In questo caso, segue una riapertura della posizione in una delle quotazioni di mercato durante i primi 5 minuti dopo l'apertura della sessione.
    7. Apertura delle posizioni.
      1. Per aprire una posizione, è necessario inviare un ordine dalla piattaforma del Cliente al server della Società. I seguenti parametri di ordine sono obbligatori:
        - strumento;
        - dimensione della posizione (in lotti).
      2. L'elenco degli strumenti disponibili per lo svolgimento di operazioni di trading utilizzando la modalità "esecuzione istantanea" è pubblicato sul sito ufficiale della Società nella sezione "Strumenti di trading" (https://www.instaforex.com/en/specifications.php).
    8. La Società è tenuta a informare il Cliente 7 giorni prima della modifica dell'elenco degli strumenti di trading.
      1. Per aprire una posizione di acquisto/vendita, il Cliente deve inviare un ordine tramite la piattaforma del Cliente.
        - Per aprire una posizione di acquisto nella finestra dell'ordine della piattaforma del Cliente, il Cliente deve fare clic su "Buy", quindi l'ordine viene inviato al server.
        - Per aprire una posizione di vendita nella finestra dell'ordine della piattaforma del Cliente, il Cliente deve fare clic su "Sell", quindi l'ordine viene inviato al server.
    9. Esecuzione degli ordini del Cliente per aprire una posizione.
      1. Se la dimensione del margine libero è sufficiente per aprire una posizione, la posizione sarà aperta. Un nuovo livello di margine libero sarà adeguato automaticamente.
      2. Nel caso in cui la dimensione del margine libero non sia sufficiente per aprire una posizione, la posizione non sarà aperta e nella finestra dell'ordine verrà visualizzato un messaggio relativo a fondi insufficienti.
      3. Se al momento dell'esecuzione dell'ordine o della richiesta del Cliente da parte del server la quotazione cambia, il server offrirà un nuovo prezzo Bid/Ask. In questo caso appare una nuova finestra "Requote" con nuovi prezzi. Se il Cliente si impegna a eseguire l'operazione alle quotazioni appena offerte, fare clic sull'icona "OK" nella finestra "Requote" entro 3 secondi.
      4. L'ordine del Cliente per aprire una posizione è considerato eseguito e la posizione sarà aperta, quando un nuovo file appare nel file di registro del server. Ogni nuova posizione deve ricevere un numero di ticket sequenziale.
    10. Chiusura delle posizioni.
      1. Per chiudere una posizione nella piattaforma del Cliente, il Cliente è tenuto ad indicare i seguenti parametri:
        - il ticket della posizione da chiudere,
        - la dimensione della posizione.
      2. Per chiudere una posizione, il Cliente deve fare clic sull'icona "Chiudi posizione" nell'ordine della piattaforma di trading.
    11. Esecuzione degli ordini del Cliente per chiudere una posizione.
      1. Se al momento dell'esecuzione dell'ordine o della richiesta del Cliente da parte del server la quotazione cambia, il server offrirà un nuovo prezzo Bid/Ask. In questo caso appare una nuova finestra "Requote" con nuovi prezzi. Se il Cliente si impegna a eseguire l'operazione alle quote appena offerte, fare clic sull'icona "OK" nella finestra "Requote" entro 3 secondi.
      2. L'ordine del Cliente per chiudere una posizione è considerato eseguito e la posizione sarà chiusa, quando un nuovo file appare nel file di registro del server.
    12. Descrizione degli ordini, disponibile nella piattaforma di trading InstaTrader:
      1. Tipi di ordini:
        "Buy Stop" suggerisce l'apertura di una posizione di acquisto a un prezzo superiore rispetto al prezzo effettivo al momento dell'ordine;
        "Sell Stop" suggerisce l'apertura di una posizione di vendita a un prezzo inferiore rispetto al prezzo effettivo al momento dell'ordine;
        "Buy Limit" suggerisce l'apertura di una posizione di acquisto a un prezzo inferiore rispetto al prezzo effettivo al momento dell'ordine;
        "Sell Limit" suggerisce l'apertura di una posizione di vendita a un prezzo superiore rispetto al prezzo effettivo al momento dell'ordine.
      2. Per chiudere la posizione è possibile utilizzare i seguenti ordini:
        "Stop Loss" implica la chiusura di una posizione aperta precedentemente a un prezzo, che è meno redditizio per il Cliente rispetto al prezzo al momento dell'inserimento dell'ordine;
        "Take Profit" implica la chiusura di una posizione aperta in precedenza a un prezzo, che è più redditizio per il Cliente rispetto al prezzo al momento dell'inserimento dell'ordine.
      3. Il Cliente ha il diritto di modificare e rimuovere qualsiasi ordine in sospeso se non è stato attivato.
    13. Esecuzione degli ordini.
      1. Un ordine verrà messo in coda per l'esecuzione nei seguenti casi:
        - L'ordine Sell Stop viene messo in coda per l'esecuzione nel momento in cui il prezzo Bid tra le quotazioni in streaming diventa inferiore o uguale al livello dell'ordine;
        - L'ordine Buy Stop viene messo in coda per l'esecuzione nel momento in cui il prezzo Ask tra le quotazioni in streaming raggiunge o supera il livello dell'ordine;
        - L'ordine Sell Limit viene messo in coda per l'esecuzione nel momento in cui il prezzo Bid tra le quotazioni in streaming raggiunge o supera il livello dell'ordine;
        - L'ordine Buy Limit viene messo in coda per l'esecuzione nel momento in cui il prezzo Ask tra le quotazioni in streaming diventa inferiore o uguale al livello dell'ordine;
        - L'ordine Take Profit per una posizione di acquisto aperta viene messo in coda per l'esecuzione nel momento in cui il prezzo Bid tra le quotazioni in streaming diventa uguale o superiore al livello dell'ordine;
        - L'ordine Stop Loss per una posizione di acquisto aperta viene attivato nel momento in cui il prezzo Bid tra le quotazioni in streaming diventa uguale o inferiore al livello dell'ordine;
        - L'ordine Take Profit per una posizione di vendita aperta viene attivato nel momento in cui il prezzo Ask tra le quotazioni in streaming diventa uguale o inferiore al livello dell'ordine;
        - L'ordine Stop Loss per una posizione di vendita aperta viene attivato nel momento in cui il prezzo Ask tra le quotazioni in streaming diventa uguale o superiore al livello dell'ordine.
      2. In caso di gap di prezzo gli ordini vengono eseguiti secondo le seguenti regole:
        - Gli ordini in sospeso, il cui livello di apertura e il Take Profit hanno raggiunto un gap di prezzo, vengono annullati con un commento [canceled/gap];
        - L'ordine Take Profit, il cui livello rientra nel gap di prezzo, viene eseguito al prezzo stabilito nell'ordine;
        - L'ordine Stop Loss, il cui livello rientra nel gap di prezzo, viene eseguito al primo prezzo ricevuto dopo il gap, con un commento [sl/gap];
        - Gli ordini Buy Stop e Sell Stop in sospeso vengono eseguiti al primo prezzo ricevuto dopo il gap di prezzo, con un commento [started/gap];
        - Gli ordini Buy Limit e Sell Limit in sospeso vengono eseguiti al prezzo stabilito, con un commento [started/gap].
        In certi casi, a piccoli gap di prezzo, gli ordini possono essere eseguiti come sempre ai prezzi specificati in essi.
      3. Quando un ordine in sospeso viene ricevuto per l'esecuzione, ma il margine libero non è sufficiente per aprire una posizione, l'ordine in sospeso viene annullato automaticamente con un commento "annullato dal Rivenditore".
    14. Periodo di validità e impostazione degli ordini, parametri, regole di impostazione.
      1. Gli ordini possono essere impostati, cancellati o modificati dal Cliente solo quando è permessa la negoziazione dello strumento scelto. Gli orari di negoziazione per ciascuno strumento sono indicati su https://www.instaforex.com/en/specifications.php.
      2. Impostando un ordine in sospeso, il Сliente deve fornire le seguenti informazioni:
        - nome dello strumento;
        - dimensione della posizione (volume);
        - tipo di ordine (Buy Stop, Sell Stop, Buy Limit, Sell Limit);
        - livello di prezzo al quale deve essere impostato l'ordine.
      3. Quando un ordine in sospeso viene ricevuto per l'esecuzione, il server verifica automaticamente lo stato del conto di trading per un margine libero disponibile. La nuova posizione viene aggiunta all'elenco delle posizioni aperte; vengono calcolati la posizione totale del Сliente e il margine libero.
      4. Nelle condizioni di mercato normali, l'ordine viene eseguito dal server al prezzo specificato senza slippage.
      5. Un ordine viene considerato eseguito una volta registrato nel file di registro del server.
      6. Il Cliente accetta di sottoporsi ad un ulteriore esame del suo conto di trading, se si rivela che i metodi di trading del Cliente includono l'apertura e la chiusura/apertura di posizioni di blocco con un intervallo inferiore a 5 minuti tra di loro. In base ai risultati del controllo supplementare, la Società si riserva il diritto di adattare il risultato del trading del Cliente della somma totale di tali ordini.
    15. Chiusura forzata delle posizioni.
      1. Quando il livello di margine è inferiore al 30%, viene attivata la chiamata a margine. La Società ha il diritto, ma non è obbligata a chiudere la posizione del Cliente. È a discrezione della Società decidere se chiudere la posizione o meno.
      2. Se lo stato del conto di trading corrente (patrimonio netto/equità) è inferiore al 10% del margine necessario per mantenere una posizione aperta, la Società si riserva il diritto di chiudere forzatamente la posizione del Cliente senza preavviso.
      3. Il server controlla lo stato corrente del conto. In caso di violazione delle condizioni descritte nella clausola 3.15.2 del presente Accordo, il server genererà un ordine per chiudere forzatamente la posizione (stop out). Lo stop out viene eseguito al prezzo di mercato corrente assieme all'ordine generale degli ordini del Cliente. La chiusura forzata di una posizione viene registrata nel file di registro del server come "stop out".
      4. Nel caso in cui le condizioni descritte nella clausola 3.15.2 del presente Accordo vengano violate e il Cliente abbia diverse posizioni aperte, la posizione con le maggiori perdite fluttuanti verrà chiusa per prima.
      5. Nelle condizioni di mercato normali, in caso di chiusura dell'ultima posizione sul conto di trading, la Società può fornire un saldo compreso tra lo 0% e il 10% del margine richiesto per mantenere quest'ultima posizione forzatamente chiusa. La Società si riserva il diritto di ripristinare il saldo negativo su uno dei conti del Cliente a spese dei fondi disponibili sull'altro conto di trading del Cliente.
      6. Quando una posizione viene chiusa forzatamente, potrebbe esserci un ritardo nella chiusura automatica dell'ordine. Questo ritardo può essere il motivo della chiusura della posizione a un prezzo migliore di quello attuale al momento della chiusura forzata dell'ordine. Lo stato del conto al momento dell'attivazione dello "stop out" è mostrato nel commento all'ordine, che indica la percentuale di margine libero, il saldo del conto e il livello del margine. La chiusura dell'ordine al prezzo, che è più redditizio per il Cliente rispetto al livello "stop out", non può essere il motivo di reclami da parte del Cliente. La chiusura della posizione al prezzo, che è meno redditizio per un Cliente rispetto al livello "stop out", può essere il motivo di reclami da parte del Cliente.
      7. Accettando il presente Accordo, le Parti hanno concordato che l'orario di lavoro sul mercato - lunedì 00:00 - venerdì 23:59 - viene spostato due volte l'anno l'ultima domenica di marzo e l'ultima domenica di ottobre a causa del passaggio dell'Europa all'ora legale e viceversa.
      8. Il numero massimo di ordini aperti contemporaneamente non è limitato. Tuttavia, la Società si riserva il diritto di imporre restrizioni obbligatorie sul numero di ordini aperti.
      9. In caso di forza maggiore e situazioni non commerciali, la Società ha il diritto di chiudere tutte le posizioni del Cliente senza preavviso, ai prezzi determinati dalla Società.
  4. Deposito/prelievo di fondi.
    1. Prelievo di fondi dal conto di trading del Cliente.
      1. Il Cliente dovrà prelevare i fondi dal conto di trading sui sistemi di pagamento, abilitati al prelievo nel Conto personale del Cliente sul sito Web ufficiale della Società.
      2. Per i conti di trading, che sono stati depositati tramite sistemi di pagamento elettronici, viene effettuato il prelievo di fondi mediante bonifico bancario utilizzando i dettagli bancari del titolare del conto di trading, se concordato dalla Società.
      3. Utilizzando i sistemi di pagamento elettronici, è possibile elaborare il prelievo solo sullo stesso sistema di pagamento con gli stessi dettagli del conto (valuta, numero di conto) da cui è stato effettuato il deposito. Nel caso in cui un conto di trading sia stato ricaricato da numerosi sistemi di pagamento, utilizzando diversi portafogli e in diverse valute, il prelievo deve essere richiesto su base proporzionale.
      4. Se il Cliente ha modificato i dettagli nel sistema di pagamento, deve avvisare la Società inviando un modulo F1 compilato con una copia scannerizzata dell'ID al Dipartimento finanziario della Società. In caso contrario, la Società si riserva il diritto di rifiutare la richiesta di prelievo da parte del Cliente con i nuovi dettagli personali.
      5. Il prelievo viene elaborato entro il tempo stabilito, che varia per ogni sistema di pagamento; tuttavia, in alcuni casi il periodo di elaborazione può essere esteso fino a 5 giorni lavorativi, ad eccezione dei casi descritti nella clausola 9.1.4 del presente Accordo.
      6. Il prelievo di fondi ricevuti tramite InstaWallet su sistemi di pagamento esterni è possibile 5 giorni dopo il deposito sul conto di trading.
        Per il prelievo di fondi depositati tramite il sistema InstaWallet, verrà addebitata una commissione come segue:
        - il 2% dell'importo prelevato, se vi è un'alta attività commerciale sul conto di trading depositato tramite il sistema InstaWallet, e sono utilizzati diversi sistemi di pagamento per depositare e prelevare da/su InstaWallet;
        - il 5% dell'importo prelevato, se vi è una bassa attività commerciale sul conto di trading, e sono stati utilizzati diversi sistemi di pagamento per depositare e prelevare da/su InstaWallet;
        - nessuna commissione, se lo stesso sistema di pagamento è stato utilizzato per depositare e prelevare da/su InstaWallet.
        Il Dipartimento finanziario ha il diritto di decidere sul grado dell'attività commerciale sul conto di trading, nonché di stabilire le commissioni di prelievo descritte a sua discrezione.
      7. Se viene rivelato il cambio di valuta tra i sistemi di pagamento, la Società si riserva il diritto di addebitare commissioni extra per il servizio di cambio.
      8. Nei casi in cui la valuta del deposito è diversa dalla valuta del conto di trading del Cliente, la Società applica il tasso di cambio corrente per le richieste di prelievo del Cliente. In alcuni casi, la Società potrebbe applicare il tasso di cambio medio a sua discrezione.
    2. Il deposito di fondi sul conto di trading del Cliente può essere effettuato tramite uno dei metodi elencati sul sito Web della Società.
      1. Il Cliente accetta che in caso di malfunzionamento del software, sono possibili ritardi nell'accredito dei fondi sul conto di trading.
      2. La Società è tenuta a depositare una somma sul conto di trading del Cliente in caso di rilevamento di eventuali errori nel software, che hanno causato un ritardo nel deposito automatico dei fondi, a condizione che il Cliente informi di un tale ritardo.
    3. Tasso di interesse su fondi non utilizzati/non spesi nel trading.
      1. I conti attivi di tutti i tipi sono soggetti a un interesse annuo del 5% sui fondi disponibili. Un tasso di interesse annuo del 5% viene calcolato in base al valore medio dei fondi disponibili il mese corrente e accreditato sui conti di trading in due fasi: il 2% alla fine di ogni mese e il 3% durante la prima settimana del mese successivo a quello contabile. (Il tasso di interesse è applicabile solo ai conti attivi. Sui conti inattivi viene accreditato un interesse del 2% su base annua).
      2. In caso di violazione da parte del Cliente dei termini del presente Accordo, la Società si riserva il diritto di non pagare gli interessi sui fondi disponibili e di annullare gli interessi accumulati prima.
      3. L'accredito mensile degli interessi sui fondi disponibili è una campagna promozionale della Società volta a stimolare l'attività dei Clienti. Il Cliente accetta e riconosce il fatto che nessuna delle società associate a Instant Trading Ltd. è una banca e che il tasso di interesse accreditato non è un interesse bancario. In caso di bassa attività commerciale sul conto di trading del Cliente, la Società si riserva il diritto di ridurre il tasso di interesse per tale conto o di cancellare completamente questo interesse sui fondi disponibili, inclusi tutti gli interessi accreditati in precedenza, quando è stato rivelato un uso improprio, incluso ma non limitato ai casi in cui un conto di trading non è stato utilizzato per il trading per un lungo periodo di tempo.
        L'attività commerciale è considerata bassa quando il volume totale delle transazioni chiuse sul conto di trading del Cliente per il periodo di riferimento non ha superato il numero di lotti di mercato equivalenti allo 0,1% del patrimonio netto medio denominato in USD. Per un conto da 1.000 USD, il volume è 1 lotto di mercato o 10 lotti InstaForex.
    4. Commissioni addebitate a deposito/prelievo.
      1. Al rifornimento di un conto di trading, la Società compensa l'importo totale o parziale delle commissioni addebitate dai sistemi di pagamento elencati su https://secure.instaforex.com/deposits. In caso di abuso di questo servizio, la Società si riserva il diritto di detrarre la commissione dal conto di trading del Cliente.
      2. La Società a sua discrezione può aumentare una commissione per il prelievo o il deposito tramite qualsiasi sistema di pagamento. Tuttavia, tale aumento non può superare il 5%, aggiunto alle spese reali sostenute dalla società per invio/ ricezione di fondi tramite lo stesso sistema di pagamento.
  5. Procedura di controllo, gestione dei reclami e controversie sulle transazioni.
    1. In caso di controversia, il Cliente ha il diritto di presentare un reclamo alla Società. I reclami vengono accettati entro due giorni lavorativi dalla data in cui si è verificato il problema.
    2. Il reclamo deve essere inviato sotto forma di e-mail al Dipartimento delle operazioni di trading a dealer@instaforex.com. Il reclamo non è soggetto a divulgazione da parte del richiedente fino al termine della richiesta.
      I reclami presentati in altri modi non sono accettati.
    3. La Società elaborerà il reclamo del Cliente entro il periodo massimo di 10 giorni lavorativi:
      Se il reclamo del Cliente è considerato giustificato, la Società lo accetterà e depositerà i fondi sul conto di trading del Cliente entro un giorno lavorativo.
      La Società segue le prassi di mercato generalmente accettate e la politica interna per quei reclami non menzionati nel presente Accordo.
    4. Il modulo di reclamo del Cliente comprende:
      - nome e cognome;
      - numero del conto di trading;
      - data e ora del verificarsi del caso controverso;
      - ticket dell'ordine o del caso controverso;
      - descrizione del reclamo senza connotazione emotiva.
    5. La Società si riserva il diritto di rifiutare un reclamo nei seguenti casi:
      - il reclamo non è conforme ai termini delle clausole 5.1, 5.2, 5.4.;
      - il reclamo comprende un linguaggio osceno/parolacce e/o insulti alla Società o ai suoi dipendenti;
      - il reclamo contiene minacce alla Società o ai suoi dipendenti;
      - il Cliente minaccia di macchiare la reputazione della Società nei social network e in altre risorse pubbliche.
    6. La Società si riserva il diritto di rivedere il risultato delle negoziazioni del Cliente qualora venissero rilevati errori del server, che hanno comportato ritardi nelle quotazioni, picchi e altre conseguenze negative per la Società e che non potevano essere coperti dalle controparti della Società.
    7. La Società garantisce che qualsiasi transazione del Cliente elaborata su una quotazione non commerciale (picco) deve essere ripristinata subito dopo la scoperta del fatto della sua esecuzione errata.
    8. Se le posizioni sono completamente bloccate da qualsiasi sistema di blocco incluso il triplo blocco e la somma degli swap ha un valore positivo, la Società si riserva il diritto di adattare lo swap.
    9. Il presente Accordo proibisce l'uso di strategie volte alla presa del profitto attraverso la creazione intenzionale di situazioni, quando uno dei conti del Cliente o di un gruppo di Clienti abbia un saldo negativo, inclusa la situazione in cui i conti vengono aperti per diverse persone, che ovviamente fanno parte della stessa strategia di trading. In caso di rivelazione dell'uso di tali strategie commerciali, la Società si riserva il diritto di applicare la Clausola 3.15.5. del presente Accordo.
    10. Se al momento della chiusura del mercato il volume totale delle posizioni sul conto del Cliente implica una variazione del profitto totale di oltre lo 0,5% del deposito, e il prezzo cambia di 1 pip (più di 5 lotti InstaForex per ogni 1.000 USD di deposito), la Società si riserva il diritto di adattare il risultato finanziario di tali operazioni in caso di gap di prezzo all'apertura del mercato di un valore proporzionale alla dimensione del gap in pip.
    11. Il Dipartimento di trading della Società decide su un reclamo relativo alla riapertura di una posizione secondo il seguente schema: in caso di considerevoli gap di tempo o di prezzo dal momento della chiusura errata di una posizione a quello dell'apertura di una posizione, la posizione può essere riaperta ad un prezzo medio fissato per il periodo compreso tra la chiusura errata della posizione e la decisione di riapertura o entro un'ora dal momento della chiusura errata della posizione. La riapertura della posizione comporta l'impostazione di un nuovo ordine dello stesso volume di quello chiuso per errore. Questa regola si applica integralmente alla compensazione di posizioni erroneamente chiuse.
    12. Quando la variazione di prezzo, dovuta alla differenza tra l'ultimo prezzo dello strumento alla chiusura del mercato e il primo prezzo dello strumento all'apertura del mercato, o associata al comunicato stampa, comporta un profitto superiore al 10% del deposito iniziale, la Società si riserva il diritto di adattare tale risultato finanziario commerciale di un valore proporzionale alla differenza dei prezzi sopra indicati in pip, addebitando i fondi con il commento "Clausola 5.12. Modifica". In alcuni casi è a discrezione della Società impostare la variazione minima del profitto al di sotto del livello del 10% (del deposito iniziale).
    13. La Società si riserva il diritto di annullare i risultati della transazione se la Società scopre che i fondi utilizzati per eseguirla sono stati ricevuti in violazione delle disposizioni di qualsiasi accordo della Società, incluso il presente Accordo, accettato dal Cliente.
    14. Se lo swap totale su tutte le transazioni eseguite supera i 5.000 USD, in alcuni casi la Società si riserva il diritto di cambiarlo a 5.000 USD.
    15. L'importo di compensazione per il Cliente nell'eliminazione delle conseguenze di un malfunzionamento tecnico non può superare i 500.000 USD.
    16. I profitti mancati o potenziali, nonché le perdite subite a causa di indisponibilità dell'attrezzatura non sono soggetti a compensazione.
  6. Identificazione e verifica dei Clienti.
    1. La Società può richiedere al Cliente di confermare l'autenticità dei propri dati di registrazione, specificati all'apertura del conto di trading. In qualsiasi momento, la Società può richiedere al Cliente di fornire una copia elettronica dei documenti comprovanti la sua identità o una copia dell'ID certificata da un notaio. Inoltre, la Società ha il diritto, a propria discrezione, di utilizzare altri modi per verificare l'identità del Cliente. Il Cliente è tenuto a soddisfare tali richieste.
    2. Nel caso in cui il Cliente non abbia ricevuto la richiesta di fornire la copia scannerizzata del passaporto/ID, la procedura di verifica del conto di trading non è obbligatoria, sebbene il Cliente sia libero di caricare la copia del passaporto o qualsiasi altro documento comprovante la sua identità nel Conto personale del Cliente.
    3. Se dopo l'apertura del conto le informazioni di registrazione personali del Cliente (come nome, cognome, indirizzo o telefono) sono state modificate, il Cliente è tenuto a informarne il Dipartimento Relazioni Clienti della Società inviando una richiesta di modifica delle informazioni di registrazione.
    4. Il Cliente accetta che le informazioni personali indicate al momento della registrazione del conto di trading possano essere utilizzate dalla Società nell'ambito della politica AML (politica contro il riciclaggio di denaro).
    5. Il Cliente è responsabile dell'autenticità dei documenti personali forniti o delle loro copie e riconosce il diritto della Società, in caso di dubbio sulla loro originalità, di rivolgersi alle forze dell'ordine del paese emittente del documento per verificarne l'autenticità e, se il documento è falsificato, imputare al Cliente la responsabilità in conformità con la legislazione del paese emittente del documento.
  7. Rischi.

    La presente notifica ha lo scopo di divulgare al Cliente le informazioni relative ai rischi associati allo svolgimento di operazioni di trading sui mercati finanziari e di avvisare il Cliente della possibilità di perdite finanziarie associate a tali rischi. Nel presente Accordo è impossibile divulgare tutte le informazioni su tutti i potenziali rischi dovuti alla varietà di possibili situazioni. L'interpretazione delle nozioni e dei termini utilizzati nella presente notifica coincide pienamente con l'interpretazione di quelli dell'Accordo per l'elaborazione e l'esecuzione degli ordini del Cliente.

    1. Effetto leva.
      1. Quando si effettuano operazioni di trading a condizioni di “trading a margine”, una variazione relativamente piccola del tasso di cambio dello strumento può avere un impatto significativo sul saldo del conto di trading del Cliente a causa dell'effetto leva. Nel caso in cui il mercato si muova contro la posizione del Cliente, quest'ultimo può subire perdite nell'ammontare del deposito iniziale e di altri fondi aggiuntivi depositati dal Cliente al fine di mantenere posizioni aperte. Il Cliente riconosce di essere pienamente responsabile della considerazione di tutti i rischi, dell'utilizzo dei fondi e della scelta della strategia di trading appropriata.
      2. Si consiglia vivamente di mantenere il livello del margine superiore al 1000% e impostare sempre gli ordini Stop Loss per limitare le possibili perdite.
    2. Alta volatilità dello strumento.
      1. Numerosi strumenti presentano notevoli intervalli di variazione dei prezzi intraday, il che implica un'alta probabilità di ricevere profitti e subire perdite dalle operazioni di trading.
    3. Rischi tecnici.
      1. Il Cliente si assume i rischi di perdite finanziarie dovute ai malfunzionamenti dei sistemi informativi, di comunicazione, elettrici e di altro tipo.
      2. Effettuando operazioni di trading sulla piattaforma del Cliente, il Cliente si assume i rischi di perdite finanziarie che possono derivare da:
        a) errori di hardware e software o scarsa qualità della connessione dal lato del Cliente;
        b) funzionamento improprio dell'attrezzatura del Cliente;
        c) impostazioni errate della piattaforma del Cliente;
        d) utilizzo della piattaforma del Cliente obsoleta;
        e) scarsa familiarità del Cliente con le istruzioni fornite nella "Guida all'uso della piattaforma del Cliente" e nella sezione "FAQ: domande frequenti".
      3. Il Cliente prende atto che in caso di svolgimento di operazioni di trading per telefono, nelle ore di punta la possibilità di raggiungere l'operatore è più bassa. La situazione descritta può verificarsi durante il mercato veloce (ad esempio, nei comunicati stampa fondamentali).
    4. Condizioni di mercato diverse da quelle normali.
      1. Il Cliente si rende conto che in condizioni di mercato diverse da quelle normali, il tempo di elaborazione dell'ordine del Cliente può essere prolungato.
    5. Piattaforma di trading.
      1. Il Cliente ammette che ci può essere solo una richiesta/un ordine accodato per essere elaborato dal server. Il tentativo di impostare un nuovo ordine o richiesta verrà rifiutato. Allo stesso tempo, nella finestra dell'ordine viene visualizzato il messaggio "Il flusso commerciale è occupato".
      2. Il Cliente riconosce che l'unica fonte affidabile di informazioni relative al flusso delle quotazioni è il server principale, al servizio dei Clienti reali. I database delle quotazioni nella piattaforma del Cliente non possono essere considerati una fonte affidabile di informazioni relative al flusso delle quotazioni, poiché in caso di connessione instabile tra la piattaforma del Cliente e il server, una parte delle quotazioni potrebbe non entrare nella piattaforma del Cliente.
      3. Il Cliente ammette che chiudere la finestra di impostazione/modifica/cancellazione dell'ordine e chiudere la finestra di chiusura o apertura delle posizioni non annulla la richiesta o l'ordine, che è già stato inviato al Rivenditore per l'esecuzione.
      4. Il Cliente si assume il rischio di operazioni di trading non pianificate in caso di reinvio dell'ordine prima del momento di ricevere le informazioni sul risultato dell'esecuzione da parte del Rivenditore dell'ordine precedente.
      5. Il Cliente si rende conto che l'ordine per la modifica simultanea del livello di ordine in sospeso e Stop-Loss e/o Take-Profit, che sono stati aggiunti subito dopo l'esecuzione dell'ordine, verrà elaborato solo quando l'ordine di livello Stop-Loss e/o Take-Profit viene modificato per la posizione aperta dell'ordine.
    6. Comunicazione.
      1. Il Cliente si assume il rischio di perdite finanziarie dovute al fatto di non aver ricevuto o ricevuto in ritardo qualsiasi messaggio dal server o dal Rivenditore.
      2. Il Cliente si rende conto che le informazioni non crittografate inviate via e-mail non sono protette da accessi non autorizzati.
      3. Il Cliente accetta che il Rivenditore si riserva il diritto di eliminare i messaggi, che non sono stati ricevuti dal Cliente tramite posta interna della piattaforma del Cliente entro tre giorni di calendario dalla data di invio del messaggio.
      4. Il Cliente è pienamente responsabile della riservatezza delle informazioni ricevute dal Rivenditore e si assume i rischi di perdite finanziarie causate dall'accesso non autorizzato di terzi al conto di trading del Cliente.
    7. Rischi associati alle azioni di terzi coinvolti nelle relazioni tra la Società e il Cliente.
      1. Il Cliente si assume i rischi relativi alla disattivazione dei sistemi di pagamento. Se il sistema di pagamento elettronico non è disponibile, la Società detrae fondi dal conto del Cliente per l'importo depositato tramite questo sistema.
      2. Il Cliente si assume i rischi relativi all'indicazione di dettagli errati del bonifico bancario e accetta che ciò possa essere il motivo del rimborso, commissioni di addebito aggiuntive e altri rischi relativi al rimborso e alla ripetizione del bonifico bancario.
      3. Il Cliente si assume i rischi relativi all'uso non autorizzato dei dati personali del Cliente per accedere ai sistemi di pagamento, nonché quelli associati all'utilizzo delle carte bancarie del Cliente da parte di persone che dispongono di dati sufficienti per utilizzare tali carte, risultanti da una perdita di dati sul lato del Cliente.
  8. Comunicazione con il Cliente.
    1. Per contattare il Cliente la Società può utilizzare:
      - posta interna della piattaforma di trading;
      - e-mail;
      - fax;
      - telefono;
      - servizio postale;
      - annunci nella sezione "Notizie dell'azienda" sul sito ufficiale della Società.
      La Società utilizzerà le informazioni personali del Cliente indicate al momento della registrazione, a tal proposito il Cliente è tenuto a informare la Società di tutte le modifiche ai dati di contatto personali.
    2. Il messaggio (inclusi documenti, annunci, notifiche, conferme, rapporti ecc.) è considerato come ricevuto dal Cliente:
      - un'ora dopo l'invio tramite e-mail;
      - immediatamente dopo l'invio per posta interna della piattaforma di trading;
      - immediatamente dopo l'invio via fax;
      - immediatamente dopo la fine della telefonata;
      - dopo 7 giorni di calendario dalla data di invio tramite il servizio postale;
      - immediatamente dopo il rilascio di annunci nella sezione "Notizie dell'azienda" sul sito ufficiale della Società.
    3. Il Cliente riceve quotidianamente un'e-mail con un rapporto su tutte le operazioni condotte sul conto di trading nelle ultime 24 ore.
    4. Accettando i termini del presente Accordo, il Cliente accetta di fornire i propri dati di contatto al fine di ricevere informazioni sui servizi della Società.
  9. Responsabilità e obblighi.
    1. Disposizioni generali.
      1. Il Cliente garantisce che:
        - le informazioni indicate nel modulo di registrazione del conto sono affidabili e riguardano il titolare del conto;
        - sarà pienamente responsabile della riservatezza nell'utilizzo di nome utente e password;
        - sarà pienamente responsabile delle azioni risultanti dall'utilizzo di nome utente e password;
        - sarà pienamente responsabile delle azioni, comprese le operazioni sui mercati finanziari;
        - accetta il diritto della Società di registrare le conversazioni con il Cliente ai fini della loro prova.
      2. La Società garantisce che le informazioni indicate dal Cliente nel modulo di registrazione del conto siano sensibili. In caso di tale divulgazione, la situazione di violazione verrà risolta secondo il presente Accordo.
      3. Il Cliente accetta che la Società o una terza parte coinvolta nella prestazione dei servizi al Cliente non è responsabile per i problemi di connessione telefonica, di Internet, manutenzione o aggiornamenti programmati o per qualsiasi evento che non dipenda dalla Società, o dal fornitore di servizi di informazione o una terza parte che si occupa di fornire servizi al Cliente.
      4. Il Cliente accetta che la Società ha il diritto di sospendere l'attività sul conto di trading del Cliente nel caso in cui sospetti che il conto di trading del Cliente venga utilizzato per il riciclaggio di denaro o il Cliente abbia fornito deliberatamente informazioni false. Una volta sospese le operazioni, la Società condurrà l'indagine che potrebbe includere l'esame dei dati di registrazione del conto e della cronologia di deposito del conto di trading, l'identificazione del Cliente, ecc. Il Cliente accetta che la Società ha il diritto di avviare un'indagine, se ha motivo di sospettare che il Cliente abbia negoziato sul conto in violazione del presente Accordo.
      5. Il Cliente riconosce che, in conformità con la politica antiriciclaggio, la Società ha il diritto di richiedere i dettagli del conto bancario aperto a nome del Cliente, imponendo le restrizioni al prelievo di fondi dal conto solo tramite bonifico bancario con i dettagli specificati. In caso di rifiuto del Cliente di presentare i dati bancari, la Società ha il diritto di sospendere tutte le operazioni sul conto di trading fino a quando non vengono fornite le informazioni richieste.
      6. Il Cliente accetta che la Società si riserva il diritto di richiedere qualsiasi documento relativo a qualsiasi transazione sul conto di trading del Cliente. In caso di rifiuto di fornire i documenti richiesti, la Società si riserva il diritto di rifiutare l'ulteriore assistenza a questo Cliente.
  10. Risoluzione dell'Accordo.
    1. Disposizioni generali.
      1. Il presente Accordo entra in vigore dal momento della stipula da parte del Cliente.
      2. Il presente Accordo è considerato risolto se:
        1. Qualsiasi parte esprime la volontà di risolvere il presente Accordo:
          - in caso di un completo prelievo di fondi da parte del Cliente dal suo conto di trading, che comporta la cessazione dei rapporti regolati dall'Accordo;
          - in caso di violazione da parte del Cliente delle condizioni descritte nel presente Accordo, la Società ha il diritto di risolvere l'Accordo a sua esclusiva discrezione, avvisando il Cliente di tale risoluzione e dopo aver restituito tutti i fondi del Cliente sul suo conto di trading al momento della risoluzione dell'Accordo.
        2. Se la Società cessa di svolgere l'attività regolata dal presente Accordo:
          - la Società avvisa il Cliente un mese prima di tale risoluzione;
          - la Società restituisce tutti i fondi al Cliente che erano in saldo sul conto di trading del Cliente al momento della chiusura.
        3. In caso di decesso del Сliente:
          - il diritto di prelevare fondi dal conto di trading del Cliente passa all'erede per legge secondo l'ordine di successione, o all'erede per volontà/testamento del Cliente;
          - il diritto di utilizzare il conto di trading del Cliente e di condurre operazioni di trading sui mercati finanziari non può essere ereditato.
      3. Il Cliente ammette che la Società si riserva il diritto di sospendere o interrompere totalmente o parzialmente l'accesso del Cliente ai servizi della Società a sua esclusiva discrezione, con la seguente notifica mediante comunicazione. In tal caso, il presente Accordo è considerato risolto dal momento in cui i servizi sono stati resi non disponibili per il Cliente.
  11. Lingua.
    1. La lingua del presente Accordo è l'inglese.
    2. Per comodità del Cliente, la Società può fornire la versione dell'Accordo in una lingua diversa dall'inglese. La versione tradotta dell'Accordo è fornita a fini esclusivamente informativi.
    3. In caso di differenze tra l'Accordo in inglese e la sua versione tradotta, l'Accordo in inglese è considerato lo standard di riferimento.
  12. Contatti della Società

    30 de Castro Street
    Wickhams Cay 1
    Road Town, Tortola
    Isole Vergini Britanniche