Support service
×

Capitolo 11. Chiamata a margine

Ogni volta che un trader apre una posizione tramite un broker online (società di intermediazione), la parte dei fondi sul suo conto viene congelata. Questa parte è chiamata deposito cauzionale e viene utilizzata per garantire che un trader non perderà mai più di quanto ha sul suo conto. I fondi sbloccati sono chiamati margine libero e possono essere utilizzati per aprire nuove posizioni. Tuttavia, non è consigliabile utilizzare tutto il capitale per aprire le posizioni poiché il margine libero è necessario anche per coprire le perdite correnti (perdite temporanee) delle posizioni aperte che possono trasformarsi in perdite subite se la posizione viene chiusa.

Se un cliente non dispone di fondi sufficienti per coprire le perdite attuali, viene eseguita la cosiddetta chiamata a margine che segnala che il conto deve essere depositato. In caso contrario, la posizione viene chiusa automaticamente dal broker, con conseguenti perdite reali. Le perdite attuali possono essere causate dal movimento del tasso imprevisto, nella direzione opposta di una posizione aperta. Ad esempio, hai impostato una posizione lunga su USD/JPY e il dollaro ha iniziato a scendere. Ciò non significa che subirai delle perdite, perché a un certo momento il tasso può invertirsi e il dollaro USA inizierà a salire di nuovo. Ma se in un momento del calo del tasso del dollaro rispetto allo yen, non ci saranno fondi sufficienti sul tuo conto per coprire le perdite attuali, la tua posizione verrà chiusa automaticamente e dovrai affrontare perdite reali.

Il saldo del conto è suddiviso in deposito cauzionale e margine libero. La dimensione del deposito cauzionale dipende dalla dimensione della leva fornita dalla società di negoziazione (vedere l'articolo precedente), dai tipi di lotto con cui lavora il trader e dal numero di tali lotti. Con una leva 1:50 e una posizione lunga su USD/JPY aperta da un mini lotto ($ 10.000), l'ammontare del deposito cauzionale sarà pari a 10.000/50 = $ 200. Se avessi $ 1.000 sul tuo conto - $ 200 dei quali congelati, $ 800 sarebbero a tua disposizione.

Dal momento dell'apertura di una posizione vengono calcolati i profitti e le perdite correnti, poiché il tasso del dollaro rispetto allo yen oscilla costantemente. Immagina che le perdite attuali ammontino a $ 800, ovvero dobbiamo fare una scelta: chiudere la posizione che risulterà in una perdita di $ 800 o continuare ad aspettare. Ma la posizione è ancora aperta e il tasso potrebbe cambiare direzione portando un profitto. Siamo ancora sicuri che l'apertura di una posizione lunga sia stata una decisione giusta. Ma la società di intermediazione si rende conto che se le perdite correnti superano il nostro saldo di conto allora dovrà far fronte al deficit con il proprio denaro che non è certo auspicabile per la società. In questo caso le società di negoziazione coprono i loro rischi, quindi non appena le tue spese operative coprono una certa parte del tuo deposito cauzionale - viene attivata la chiamata a margine e tutte le tue posizioni aperte vengono chiuse automaticamente. Solo la parte intatta del tuo deposito cauzionale rimane sul tuo conto trasformandosi in margine libero. Ad esempio, il 30% del deposito cauzionale è un importo soglia, ciò significa che quando la chiamata a margine è attiva, solo il 70% del deposito cauzionale viene lasciato sul tuo conto. Nel nostro esempio con una chiamata a margine in una posizione lunga in dollari, sul conto resteranno 0,7 * 200 = $ 140. Tale importo non sarà sufficiente nemmeno per aprire una posizione, quindi è necessario aggiungere fondi aggiuntivi al conto.

Quale movimento del tasso deve avvenire per l'attivazione della chiamata a margine? Diciamo che il tasso del dollaro USA contro lo yen era a 104,75/85 al momento dell'apertura della posizione. In altre parole, abbiamo comprato i dollari per 104,85 yen. La posizione viene chiusa con un'operazione inversa, ovvero il dollaro viene venduto per lo yen e il profitto/perdita viene rivalutato in dollari. Supponiamo che la dimensione dello spread sia fissa (10 pip) e che siamo interessati a tale quotazione USD/JPY X/(X + 10), che causerà la chiamata a margine. Poiché abbiamo 1 posizione aperta da un mini lotto ($ 10.000), $ 200 è l'importo del deposito cauzionale, $ 800 - il margine libero, quindi otteniamo la seguente equazione:

10.000 * (104,85 - X) / (X + 10) = 800 + 0,3 * 200

Quindi X = 95,76. La quotazione che attiva la chiamata a margine è simile a questa: USD/JPY 95,76/86. Vediamo che il tasso deve calare di 900 punti per attivare la chiamata a margine. In pratica, per un adeguamento del tasso così enorme è necessario molto tempo, quindi non è probabile che attiviamo la chiamata a margine.

Cosa succederebbe se aprissimo una posizione con 4 mini lotti invece di uno (per un importo di $ 40.000)? Quindi il deposito cauzionale ammonterebbe a $ 800, $ 200 - margine libero e la nostra equazione sarebbe la seguente:

4 * 10.000 * (104,85 - X) / (X + 10) = 200 + 0,3 * 800

In questa equazione X sarebbe 103,6. Quindi la quotazione che attiva la chiamata a margine sarebbe 103,60/70. Vediamo che in tal caso, il movimento del tasso leggermente superiore a 100 punti attiverebbe la chiamata a margine. Vale la pena sottolineare che la fluttuazione del prezzo di 100 punti durante la giornata di negoziazione è una situazione normale sul Forex. Questo esempio mostra che maggiore è l'ammontare delle posizioni aperte, meno fondi rimangono come il margine libero, maggiore è la possibilità di attivare la chiamata a margine. Prendilo molto sul serio!

Da quanto sopra si può concludere che per evitare la chiamata a margine è necessario vigilare su tutte le posizioni aperte e chiuderle prima in modo da minimizzare le perdite se il trend cambia in sfavorevole. Per sollevare il trader dal continuo controllo delle quotazioni è stata introdotta l'opzione "limit order". Con essa sarai in grado di specificare i valori di soglia per le perdite correnti all'apertura di una posizione (stop-loss) e il profitto corrente (target, take profit). Non appena i profitti e le perdite correnti superano gli importi soglia, la posizione verrà chiusa automaticamente. A differenza di un ordine di mercato che viene fornito come un ordine per aprire o chiudere una posizione ai tassi di mercato correnti, i limit order limitano i rischi di perdita e i guadagni previsti.

In sintesi, come trader devi prestare molta attenzione alla chiamata a margine, poiché la sua attivazione può farti fallire. Per questo motivo cerca di evitare situazioni in cui gran parte del tuo conto viene congelata per un deposito cauzionale e tieni d'occhio il tuo margine libero per essere sufficiente. Non cercare di aprire posizioni per tutti i fondi gratuiti sul tuo conto e utilizza limit order per coprire possibili perdite e guadagni previsti!
 

Condividi la tua opinione

Le informazioni sono state utili?

Commenti:

non è obbligatorio da compilare

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""