Support service
×

Capitolo 13. Profitto dei partecipanti al mercato forex

Come abbiamo già accennato, un trader individuale ottiene l'accesso al Forex tramite un broker o una società di negoziazione. I trader guadagnano tramite speculazioni valutarie. In altre parole, chiudono le posizioni al prezzo più alto rispetto al prezzo di apertura. A volte, il trading sul Forex è come un salto nel buio. Il risultato dipende da una particolare strategia di trading. Il carattere dei trader e la loro capacità di controllare le emozioni e prendere decisioni sagge è una delle chiavi di successo.

I servizi di intermediazione nel mercato forex potrebbero essere considerati quasi un'attività priva di rischi. Il trading a margine non consente ai trader di spendere più soldi disponibili nei loro conti. Inoltre, questo principio impedisce ai trader di prendere in prestito fondi da un broker.

Sappiamo già che le operazioni nel mercato forex vengono eseguite a livello interbancario. L'intermediario ha conti bancari multivaluta. Una determinata banca fornisce a una società di intermediazione le quotazioni, che questa società trasmette ai clienti. Di regola, le quotazioni finali differiscono leggermente da quelle iniziali a causa della dimensione dello spread gonfiato.

Ciò consente all'intermediario di guadagnare sulla differenza di spread poiché le operazioni interbancari sono più redditizi. Ad esempio, una banca fornisce a un particolare broker la quotazione USD/JPY di 104,75/104,77 con lo spread di 2 pip. Il broker aumenta lo spread fino a 4 pip e offre ai propri clienti il ​​seguente prezzo 104,74/104,78. Immagina solo che un trader apra una posizione corta (vende dollari USA) di 1 lotto che equivale a $ 100.000 (ricorda che un lotto InstaForex equivale a $ 10.000 che è 10 volte inferiore a un lotto standard). Pertanto, il trader vende dollari USA al prezzo di 104,74 yen per un dollaro. Quindi, c'è la seguente differenza: 100.000 * (107,75-104,74) = 1.000 yen giapponesi. Questa somma viene convertita in base al tasso di cambio interbancario e ammonta a $ 1.000/104,77 = $ 9,54.

Questa somma è il profitto garantito della società di negoziazione. In particolare, i broker ricevono questa somma quando i trader aprono e chiudono posizioni. Di conseguenza, il broker riceve circa $ 19 da una posizione. E se una società di intermediazione serve diverse migliaia di clienti che conducono dozzine di operazioni ogni giorno, le entrate giornaliere di questa società di intermediazione raggiungono centinaia di migliaia di dollari USA! Come possiamo vedere, questo è un business molto redditizio.

Tuttavia, guadagnare denaro sugli spread non è l'unica fonte di reddito. Alcune società di negoziazione richiedono commissioni per ogni operazione e addebitano commissioni aggiuntive per apertura o chiusura delle posizioni. In effetti, queste commissioni sono quasi le stesse del profitto dagli spread.

Nell'esempio sopra, la società di negoziazione può fornire ai propri clienti la quotazione interbancaria senza aumentare lo spread: USD/JPY -104,75/104,77. Tuttavia, l'intermediario può addebitare $ 19 per ogni operazione. In entrambi i casi il reddito è lo stesso. Tuttavia, alcuni broker aumentano gli spread e addebitano commissioni. In realtà, è quasi impossibile scoprire se l'azienda aumenta o meno gli spread. Il fatto è che le quotazioni cambiano costantemente e i trader non sono informati sulla dimensione dello spread interbancario.

La suddetta fonte di reddito è possibile solo se i trader eseguono operazioni utilizzando lotti forex standard. Se i trader utilizzano mini o micro lotti, la società di negoziazione non può trasferire una somma così piccola tramite una banca a livello interbancario. Un mini lotto equivale a $ 10.000 mentre 1 micro lotto equivale a $ 1.000.

La dimensione minima dell'operazione a livello interbancario è di $ 100.000. In questo caso, circa il 95% dei trader principianti perde denaro. La ragione principale è l'intenzione di guadagnare soldi facili.

I principianti non prestano particolare attenzione all'analisi del mercato, nonché agli strumenti di mercato e all'influenza degli indicatori economici sui tassi di cambio delle valute. Pertanto, il trading sul Forex si trasforma in roulette. Di solito, questi trader preferiscono mini o micro lotti. Questo è il motivo per cui le società di negoziazione non eseguono operazioni così piccole a livello interbancario. Se i trader chiudono le loro posizioni su mini o micro lotti con perdite, la somma della perdita viene ricevuta dalla società di negoziazione come entrate. Tuttavia, in caso di successo, il profitto dei trader viene pagato dalla società.

Le azioni dei trader non possono portare al fallimento di un broker a causa del fatto che il 95% dei principianti perde i propri soldi. Allo stesso tempo, il restante 5% dei trader esperti non può guadagnare così tanti soldi da mandare l'azienda in bancarotta. Ad esempio, tutti i clienti dell'azienda hanno la stessa somma sui loro conti di trading. In questo caso, il profitto di quel 5% dovrebbe essere aumentato di 19 volte. In altre parole, è quasi impossibile. Inoltre, se i trader ottengono buoni risultati negoziando mini lotti, presto passeranno ai lotti standard. Pertanto, la società paga dal proprio budget e conduce operazioni in valuta tramite una banca.

La maggior parte delle aziende non informa i propri clienti sulla fonte di reddito che abbiamo descritto in precedenza. La maggior parte afferma che il movimento di denaro avviene a livello interbancario e la dimensione del lotto non ha importanza. Tuttavia, il buon senso e il ragionamento logico ci hanno portato alla conclusione opposta. In particolare, la maggior parte dei trader perde i propri soldi all'inizio della propria carriera commerciale. In effetti, è davvero possibile guadagnare sul Forex. Ovviamente è rischioso e richiede molte conoscenze, abilità ed esperienza.

Il tasso di interesse di una banca potrebbe essere utilizzato come reddito aggiuntivo della società di negoziazione. Ne abbiamo parlato nel capitolo precedente. Tuttavia, il reddito è piuttosto piccolo. I trader dovrebbero mantenere le loro posizioni aperte per un lungo periodo di tempo per portare denaro a una società di negoziazione. Tuttavia, è più redditizio quando i trader aprono e chiudono costantemente le operazioni: più sono, meglio è. Pertanto, le entrate derivanti dai tassi di interesse bancari sono inferiori a quelle derivanti da commissioni e spread.

Come possiamo vedere, le società di negoziazione sono in condizioni migliori rispetto ai trader. Hanno un reddito costante e la loro attività commerciale ha un discreto successo. Le società di negoziazione traggono profitto da spread, commissioni, tassi bancari, operazioni infruttuose dei loro clienti che negoziano mini e micro lotti. Le entrate dei trader sono generalmente limitate solo a operazioni redditizie sul tasso di cambio (speculazioni valutarie) e, in alcuni casi, sui tassi bancari. 

Tuttavia, il trading sul Forex è molto interessante. Se consideriamo questo tipo di attività come un lavoro, non come un gioco, possiamo guadagnare profitti costanti e alti. Il rendimento in questi casi può superare il profitto di investimenti finanziari, obbligazioni e fondi di investimento. Se cedi alla tentazione e inizi a fare trading sul Forex senza avere conoscenze e competenze sufficienti, c'è una grande possibilità di perdita dei soldi. Ti abbiamo fornito una gran parte delle informazioni professionali. Ora sta a te decidere cosa fare.
 

Condividi la tua opinione

Thank you! Is there anything you would like to add?

How would you rate the answer you received?

Leave your comment (optional)

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""