Support service
×

Capitolo 2. Partecipanti Forex

È fondamentale capire quale ruolo abbia un investitore privato nel mercato globale degli scambi prima di iniziare a fare trading sul forex. Studiamo i tipi di partecipanti al forex e la loro influenza sul mercato. Ciò ti aiuterà a capire meglio come cambiano i tassi di cambio. Di seguito viene fornito uno schema di interazione semplificato tra i partecipanti al mercato valutario.

La società di intermediazione funge da intermediario nel mercato degli scambi. I broker svolgono il ruolo di intermediari tra altri importanti partecipanti Forex. Le banche commerciali sono i principali partecipanti al Forex. Hanno il diritto di condurre operazioni di acquisto/vendita senza intermediari e per conto dei loro clienti. Tali operazioni possono essere effettuate direttamente con altre banche se hanno un accordo sui tassi di cambio, o tramite società di intermediazione. Si tratta di uno schema di cooperazione semplificato: un dipartimento di negoziazione della banca commerciale contatta una società di intermediazione e chiede informazioni sui termini dell'operazione che altre banche stanno offrendo al momento. Se i termini dell'accordo sono appropriati alle parti, le banche concludono un accordo tramite una società di intermediazione, che realizza un profitto su commissione (percentuale dell'operazione eseguita). Pertanto, le società di intermediazione fungono da luogo in cui si formano i tassi di cambio. Le banche commerciali ricevono informazioni sul livello dei tassi dalle società di intermediazione.

Altri importanti partecipanti al forex sono banche nazionali di diversi paesi. Questi partecipanti entrano nel mercato non per aumentare il loro capitale ma per valutare la stabilità del tasso di cambio delle loro valute nazionali o per adeguare l'attuale politica monetaria. Per proteggere le loro attività, le banche nazionali spesso concludono accordi non direttamente, ma attraverso una o più banche commerciali. Le banche nazionali dei paesi sviluppati possono unirsi per raggiungere l'obiettivo comune.

Tutti i giocatori forex sopra menzionati sono i partecipanti attivi. Non solo eseguono operazioni nel mercato forex, ma offrono anche le proprie quotazioni. Di norma, i partecipanti attivi concludono accordi utilizzando milioni di dollari USA e non utilizzano il trading a margine. Sono anche chiamati market maker. Inoltre, ci sono partecipanti al mercato passivi che non fissano quotazioni, ma eseguono solo le operazioni su quotazioni offerte da partecipanti attivi.

Anche vari fondi di investimento sono i partecipanti passivi. Tali società investono i loro fondi in titoli e società di diversi paesi, guadagnando così sulle speculazioni valutarie. Quantum Fund di George Soros è uno dei fondi di investimento più famosi. Ci sono miliardi di dollari USA a disposizione dei fondi di investimento. Inoltre, possono raccogliere miliardi di dollari in fondi presi in prestito. Pertanto, i fondi di investimento possono resistere all'intervento delle banche nazionali.

Un altro tipo di giocatori del mercato passivi sono i partecipanti al commercio estero, vale a dire le società che esportano o importano merci. Se un'operazione di importazione viene eseguita in valuta estera, questa dovrebbe essere acquistata prima che l'operazione venga chiusa. Tuttavia, se un accordo di esportazione viene effettuato in valuta estera, questa valuta deve essere venduta dopo l'esecuzione dell'operazione. Tali operazioni sono condotte tramite banche commerciali. Un altro tipo di partecipanti passivi sono le società internazionali. Queste società hanno i loro uffici di rappresentanza all'estero. Quando i fondi vengono trasferiti dagli uffici di rappresentanza alle sedi centrali, vengono eseguite le operazioni di conversione della valuta. Tali operazioni vengono inoltre eseguite tramite banche commerciali.

Passo dopo passo ci stiamo avvicinando alla comprensione del ruolo di un investitore privato nel mercato Forex. Un investitore privato di solito non ha abbastanza capitale per fare affari sul mercato (la dimensione minima della transazione è di 100.000 unità di valuta). Questo è il motivo per cui i trader utilizzano i servizi di un broker. Possono eseguire operazioni di acquisto/vendita tramite banche commerciali, ma è impossibile per un investitore privato realizzare un profitto sul tasso di cambio. Il tasso di cambio delle banche commerciali cambia una volta al giorno e la differenza tra il tasso di vendita e di acquisto (spread) è molto alta.

Questo è il motivo per cui sono comparse le società di intermediazione. Grazie al trading a margine, un investitore privato può aprire e chiudere operazioni anche con un capitale modesto.

Con lo sviluppo di Internet, anche le società di intermediazione sono diventate i centri di negoziazione e ora forniscono servizi a tutti. Chiunque abbia alcuni migliaia di dollari USA può mettersi alla prova nel mercato forex. Eppure non c'è bisogno di affrettarsi! Prima di aprire un conto in uno dei centri di negoziazione, è meglio leggere alcuni articoli o libri sul mercato Forex, oltre a mettere in pratica le proprie abilità di trading su un conto demo per alcuni mesi. In questo modo, non perderai nulla, ma acquisirai un'esperienza di trading inestimabile.
 

Condividi la tua opinione

Le informazioni sono state utili?

Commenti:

non è obbligatorio da compilare

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""