Support service
×

Capitolo 9. Forex e ufficio di cambio

Il trading sul Forex ha lo scopo di fare soldi con le speculazioni valutarie. Abbiamo parlato del mercato valutario sopra, ma abbiamo evitato tali argomenti così come quale capitale iniziale è necessario per lavorare sul Forex e che profitto ci si può aspettare. In questo capitolo cercheremo di chiarirlo.

Poiché il cambio di valuta in un ufficio di cambio è un modello semplificato per ottenere il profitto sul Forex, inizieremo con la sua descrizione. Teoricamente, puoi guadagnare acquistando o vendendo valuta ma in questo caso il suo importo è troppo piccolo, rispetto alle opportunità di fare soldi online sul Forex.

Quindi, immagina di avere $ 1.000 e vuoi guadagnare sulle speculazioni valutarie nell'ufficio di cambio. Supponiamo che il dollaro USA contro lo yen giapponese sia quotato a 104,15/106,65 nell'ufficio di cambio. Prevediamo un aumento dello yen giapponese rispetto al dollaro USA e, quindi, decidiamo di acquistare lo yen per tutti i nostri dollari. Dai capitoli precedenti sappiamo che i prezzi ask e bid sono legati alla valuta base della coppia, nel nostro caso è al dollaro USA. Quindi, vendiamo i dollari, che vengono poi acquistati dall'ufficio di cambio. Il tasso di acquisto o bid viene mostrato per primo nella quotazione. Quindi, otteniamo 104,15*1.000 = 104,150 JPY.

Se vendiamo immediatamente i nostri yen per i dollari statunitensi, secondo la quotazione fornita, riceveremo 104,150/106,65 = 976,56 USD. Ciò significa che avremo perdite in questa operazione, pari a $ 1.000 - $ 976,65 = $ 23,35. Quindi cosa è necessario per ottenere profitto? È ovvio che abbiamo bisogno che il prezzo ask nella quotazione USD/JPY scenda al di sotto del prezzo di acquisto iniziale, ovvero il prezzo bid dovrebbe scendere di oltre 250 pip. Si noti che 250 è la dimensione dello spread di quotazione, ovvero il prezzo ask dovrebbe cambiare almeno secondo il valore dello spread, in modo da poter almeno recuperare i nostri $ 1.000. Il problema è che possiamo aspettare abbastanza a lungo (settimane, mesi) per la variazione del tasso di cambio di 250 pip, a seconda della situazione attuale sul Forex. Ma immagina che il tasso dopo tutto sia cambiato di 500 pip nella direzione favorevole; ciò significa che la quotazione USD/JPY è 99,15/101,65. Quale profitto otterremo dopo aver venduto i nostri yen giapponesi? Otterremo 104,150/101,65 = $ 1.024,59. Pertanto, il nostro profitto netto dall'operazione sarà di $ 1.024,59 - $ 1000 = $ 24,59. In realtà, si può aspettare troppo a lungo prima che il tasso di cambio cambi di 500 punti. Ciò significa che $ 24,59 possono diventare il nostro profitto mensile o addirittura trimestrale. Naturalmente, non è il profitto che vorremmo ottenere. Ma rilassati, perché lavorare sul Forex è completamente diverso!

Dall'esempio precedente abbiamo appreso le informazioni utili, che più basso è il volume dello spread della quotazione, più redditizio è per i trader. Negli uffici di cambio lo spread può essere pari a centinaia di tick e la quotazione, di regola, viene modificata solo una volta ogni 24 ore. Sul Forex la dimensione dello spread dipende dalla parte che imposta la quotazione. Per un investitore privato, che sta lavorando online, il volume dello spread è fissato dal suo broker online (la casa di brokeraggio). Pertanto, è importante scegliere il broker che offre le condizioni di trading più favorevoli. A seconda delle coppie di valute, il volume dello spread varia solitamente da 1 a 10 pip. Ma come è stato affermato sopra, quando il mercato valutario è instabile, i broker online agiscono rispettivamente.

Un'altra lezione appresa dall'esempio precedente è che per trasformare i profitti delle speculazioni sui tassi di cambio nell'ufficio di cambio, è necessario acquistare valuta per effettuare un'operazione inversa a tempo debito, cioè venderla. Inoltre, nell'esempio con l’ufficio di cambio, per acquistare gli yen giapponesi per i dollari statunitensi dobbiamo avere l'intera somma in dollari. Questo è ovvio, ma sul Forex tutto è più facile e questo sarà commentato ulteriormente. Un'altra cosa a cui dovremmo prestare attenzione è che per le speculazioni valutarie possiamo utilizzare solo i fondi, che abbiamo in contanti. Certo, nessuno ci impedisce di prendere un prestito bancario, ma nessuna banca ti darà un prestito per speculazioni sul cambio di valuta. Inoltre, non vorresti perdere la maggior parte del tuo credito su tali speculazioni e indebitarti, vero? Con il Forex tutto è più semplice. Utilizzando il principio del trading a margine, che sarà discusso nel prossimo capitolo, e disponendo di fondi relativamente poco importanti (anche poche migliaia di dollari USA), possiamo controllare il capitale che supera di cento volte i nostri fondi. Maggiore è il capitale che gestiamo, maggiore può essere il profitto. Se comprassimo gli yen giapponesi non per $ 1.000, ma per diciamo $ 100.000 guadagneremmo non $ 24,59 ma l'intero $ 2.459 e questo vale la pena continuare la formazione Forex, non è vero? Quindi, finiamo di parlare sull'ufficio di cambio e passiamo al mercato dei cambi.

Per lavorare sul Forex online, dovresti scegliere un broker. Il broker apre un conto per te, in cui depositi una certa somma di denaro, chiamato il deposito cauzionale. L'importo del deposito cauzionale è una questione filosofica e, allo stesso tempo, pratica. Dipende da quanto aggressivamente intendi negoziare, e dalla leva finanziaria (sarà discussa nel prossimo capitolo) che utilizzerai, da quanti lotti (saranno discussi più avanti) aprirai contemporaneamente, e che esperienza di trading sul Forex hai, ecc. Per un principiante, si consiglia di avere un deposito cauzionale non inferiore a $ 1.500-2.000. Il deposito cauzionale, di regola, viene mantenuto su speciali conti multivaluta, che il broker apre per te in banca. In generale, la maggior parte dei broker sono società straniere, registrate off-shore. Per questo motivo i conti vengono aperti in dollari USA, ma questo (a differenza dell'esempio con un ufficio di cambio) non significa che potrai lavorare solo con quotazioni in dollari. Per acquistare gli yen giapponesi in cambio di sterline, un trader non ha bisogno di avere sterline sul suo conto. Il vantaggio del mercato Forex è la possibilità di guadagnare sui tassi di cambio senza reale possesso di valuta, ovvero la data di valutazione della valuta perde il suo significato. Avendo i dollari USA sul deposito cauzionale, possiamo fare trading in qualsiasi altra valuta. Ti ricordiamo l'esempio con l'ufficio di cambio, dove stavamo aspettando la crescita del tasso dello yen giapponese contro il dollaro USA. In altre parole, il momento in cui il dollaro scenderà contro lo yen nella quotazione USD/JPY. E se al contrario, aspettassimo il rialzo del tasso del dollaro rispetto allo yen? Sarebbe più logico acquistare i dollari USA per gli yen giapponesi, ma cosa dovremmo fare se avessimo solo $ 1.000 e nessuno yen? Naturalmente non saremmo in grado di eseguire operazioni del genere nell'ufficio di cambio. Pertanto, lavorando sul Forex, un trader è in grado di fare tali operazioni, poiché non esiste un reale supporto della valuta (come abbiamo già accennato), i soldi si guadagnano solo su speculazioni e il profitto viene convertito nella valuta del deposito cauzionale, cioè in dollari USA.

Il principio del rendimento è lo stesso: per eseguire un'operazione, dovremmo prima acquistare una valuta a un prezzo inferiore per poi rivenderla a un prezzo più alto. In primo luogo, vendi la valuta a un prezzo più alto, in modo da acquistarla in seguito a un prezzo inferiore, che è quasi lo stesso. Ciò è dovuto al fatto che un tipo di valuta viene sempre acquistato o venduto per un altro tipo. La prima fase dell'operazione sul Forex si chiama apertura della posizione. Il secondo si chiama chiusura della posizione. Al momento della chiusura della posizione, viene calcolato il profitto o la perdita dell'operazione, che viene aggiunto o addebitato corrispondentemente dal conto di sicurezza. Puoi aprire l'operazione impostando un ordine di acquisto/vendita della valuta di quotazione di base. Se apri una posizione Buy, essa viene chiamata una posizione lunga. Se apri una posizione Sell, essa viene chiamata una posizione corta. Quando ad esempio, senti una frase "Ho una posizione lunga aperta sul dollaro USA rispetto allo yen giapponese", significa che aspettandosi un aumento del tasso del dollaro USA rispetto allo yen giapponese, è stato fatto un acquisto di una certa quantità di dollari per yen.

Il volume minimo dell'operazione sul Forex si chiama lotto. La sua dimensione è rappresentata nella valuta quotata, ma di regola è pari a $ 100.000. Lavorando sul mercato valutario vengono aperte e vengono chiuse posizioni la cui dimensione è sempre pari a un numero intero di lotti. La domanda che potrebbe sorgere è come un investitore privato può lavorare sul Forex, se la somma minima dell'operazione è così alta. Il principio del trading a margine, di cui parleremo nel prossimo capitolo, permetterà di gestire dei fondi pari a $ 100.000 avendo solo alcune migliaia di dollari come deposito cauzionale e rischiando solo il proprio deposito.

Ma anche il principio del trading a margine non può salvare coloro che non hanno tali importi. Chiunque abbia un capitale relativamente piccolo (circa $ 1.000) è libero di fare trading sul Forex. Per tali investitori i broker introducono mini lotti pari a $ 10.000. E alcuni broker offrono anche micro lotti, pari solo a $ 1.000, e per controllarli bastano poche centinaia di dollari, ma questi lotti sono usati piuttosto raramente. In pratica, essendo un trader alle prime armi, è molto probabile che negozi i mini lotti.

Va notato che più alto è il tuo deposito cauzionale, più lotti aperti contemporaneamente puoi avere sul Forex. Poiché a seconda della strategia, che viene elaborata da ogni trader, potresti aver bisogno diverse posizioni aperte contemporaneamente, e questo dovrebbe essere preso in considerazione effettuando operazioni. Pertanto, dovresti sempre controllare l'importo del tuo deposito cauzionale.

Qual è il profitto approssimativo di un'operazione sul Forex? Immagina di negoziare i mini lotti, il deposito cauzionale ammonta a $ 1.000; prevediamo un aumento del tasso del dollaro USA rispetto allo yen giapponese alla quotazione corrente di 104,75/80 USD/JPY. Come si vede lo spread è pari a 5 punti, tipico del Forex e notevolmente inferiore rispetto all'esempio con l'ufficio di cambio. Supponiamo di aprire una posizione lunga su USD/JPY con un mini lotto alla quotazione di 104,80 JPY per un dollaro. La nostra previsione del movimento del tasso viene confermata, e al momento della chiusura della posizione il tasso è 105,10/15 USD/JPY. Quindi, siamo riusciti a "catturare" il movimento di tasso redditizio pari a 105,10 - 104,80 = 30 tick. Va notato che i tick corrispondono alla valuta quotata, ovvero lo yen giapponese. Per calcolare il valore del nostro profitto in dollari USA, è necessario convertire 30 tick nell'equivalente in dollari e moltiplicarli per la dimensione del mini lotto 10.000. Per convertire i pip nell'equivalente in dollari, dividiamo 0,30 per il tasso di vendita del dollaro USA per gli yen giapponesi, ovvero 0,30/105,15 = 0,0029. Il valore ricevuto corrisponde a 29 punti nell'equivalente in dollari e moltiplicandolo per 10.000, possiamo ricevere la somma del nostro profitto - $ 29. Il movimento del tasso nel nostro esempio è stato pari a soli 30 tick e su questo movimento con $ 1.000 siamo riusciti a ottenere un profitto pari a $ 29. In realtà, questo movimento può essere "catturato" sul Forex in poche ore o addirittura minuti.

Per riassumere il capitolo, confrontiamo il profitto, ricevuto dall'operazione in un ufficio di cambio descritta all'inizio del capitolo e l'operazione sul Forex discussa alla fine. È evidente che le opportunità che il Forex offre non possono essere paragonate a quelle dell'ufficio di cambio. Il profitto che teoricamente può essere ottenuto entro un mese nell'ufficio di cambio può essere ottenuto entro un'ora sul Forex!
 

Condividi la tua opinione

Le informazioni sono state utili?

Commenti:

non è obbligatorio da compilare

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""