Support service
×

Bande di Bollinger

L'idea dell'indicatore tecnico delle Bande di Bollinger (BB) è simile agli inviluppi MM, discussi nel capitolo precedente, e vengono utilizzate per identificare i punti ottimali di apertura della posizione sul Forex e su altri mercati finanziari. A differenza degli inviluppi MM, le bande di Bollinger sono adatte per analizzare un mercato (volatile) in rapida evoluzione.

Le bande di Bollinger rappresentano due curve di inviluppo, che si trovano a una certa distanza dalla curva MM. Tuttavia, questa distanza non è fissa, come nel caso degli inviluppi MM, ma è pari al valore della deviazione standard (quadratica), moltiplicata per un certo coefficiente. La deviazione standard è una misura matematica ed è, a sua volta, una radice quadratica di dispersione. Queste nozioni sono direttamente collegate alla teoria della probabilità e alla statistica matematica. La loro analisi dettagliata va oltre i limiti del corso di formazione sul portale informativo Forex.

Le piattaforme di trading tracciano automaticamente le bande di Bollinger, ma il lettore curioso può familiarizzare con la formula del calcolo su [https://it.wikipedia.org/wiki/Scarto_quadratico_medio].

La formula matematica per costruire le bande di Bollinger è:

BB = MA ± k * stdDev,

dove MM è una media mobile, stdDev è una deviazione standard e k è un coefficiente della deviazione standard.

Può essere impiegato qualsiasi tipo di MM, ma più spesso viene utilizzata la media mobile semplice (SMM). Secondo la teoria della probabilità, se in entrambe le direzioni dalla media mobile semplice vengono tracciate le intercettazioni, pari alla deviazione standard, almeno il 68,26% della variazione casuale sarà sulla linea formata. Se le intercettazioni, pari alla doppia deviazione standard, sono allineate dalla media, almeno il 95,44% dei valori entrerà in questo intervallo. Per la tripla deviazione standard, questo valore aumenta al 99,73%. Queste affermazioni sono vere, se le medie hanno una distribuzione normale, che può essere parzialmente applicata alle variazioni di prezzo nel mercato Forex.

Nella formazione delle bande di Bollinger, il coefficiente di deviazione standard k pari a 2 viene utilizzato più frequentemente.

Con il coefficiente pari a 2, circa il 95% di tutti i prezzi entra nell'intervallo del prezzo limitato dalle linee curve. Le bande di Bollinger possono essere utilizzate su mercati volatili poiché il valore della deviazione standard, che è alla base della loro costruzione, tiene conto della velocità della variazione del prezzo. Per calcolare il valore della deviazione standard, è necessario scegliere il valore del periodo di calcolo. Di norma viene utilizzato lo stesso valore, come per il coefficiente di livellamento MM. L'indicatore delle Bande di Bollinger ha alcune caratteristiche interessanti per l'analisi. Se i prezzi variano all'interno di un intervallo orizzontale e non c'è una tendenza definita nel Forex, si verifica la compressione della banda. Se inizia a generarsi un nuovo trend, le bande iniziano a spostarsi. Più a lungo le bande rimangono all'interno di un intervallo orizzontale, più forte sarà la prossima rottura con una nuova formazione del trend e più velocemente si disperderanno le bande.

Per quanto riguarda le bande di Bollinger, tutto ciò che viene applicato per gli inviluppi MM è vero. Cioè, i prezzi dovrebbero tendere alla media. Toccare e attraversare la linea curva superiore o inferiore denota l'eccessiva deviazione (surriscaldamento del mercato), ed è probabile che sia accompagnata da un movimento correttivo verso la media. In questo caso, il più delle volte si verifica un rollback non inferiore al valore della media mobile. L'eccezione è, quando sul mercato c'è una chiara tendenza dopo il consolidamento del prezzo a lungo termine nell'intervallo orizzontale. Sul grafico questa situazione è mostrata da una forte espansione delle bande dopo la loro posizione ristretta a lungo termine.

In generale, il restringimento delle bande di Bollinger - o la comparsa di un certo collo - è un segnale abbastanza forte, che corrisponde al forte restringimento della variazione di prezzo, ed è facilmente visibile sul grafico. Tale restringimento indica la posizione anomala sul mercato, e prima o poi sarà seguita dal movimento prolungato con la formazione di un nuovo trend ascendente o discendente.

Le bande di Bollinger funzionano bene su ogni tipo di grafico, sia un minuto che un giorno. Ma prendendo una decisione sull'apertura o la chiusura di una posizione, non si dovrebbe mai contare un singolo indicatore. La decisione dovrebbe sempre essere supportata da più indicatori. Più strumenti utilizzati per prevedere la variazione di prezzo sul Forex, danno il segnale, più affidabile è.

 

Condividi la tua opinione

Thank you! Is there anything you would like to add?

How would you rate the answer you received?

Leave your comment (optional)

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""