Support service
×

Livelli di supporto e resistenza

Il livello di supporto è il livello del prezzo che ha un potenziale piuttosto grande per l'acquisto allo scopo di fermare e invertire il calo del prezzo. Il supporto è rappresentato sul grafico da una linea orizzontale o quasi orizzontale che collega diversi minimi.

Il livello di resistenza è esattamente l'opposto.

È meglio tracciare le linee attraverso il confine di accumulazione, ma non attraverso punti estremi; perché il confine mostra il luogo, dove la maggior parte dei trader ha cambiato opinione. Mentre i punti estremi corrispondono al panico dei giocatori più deboli, che possono essere facilmente sopraffatti dalle emozioni. I livelli di resistenza e supporto deboli provocano pause nella tendenza, i livelli forti sono in grado di invertire la tendenza.

Le ragioni dell'esistenza dei livelli di resistenza e supporto sono: la memoria (esperienza), il mal di testa derivante dall'aumento delle perdite sulle operazioni aperte perdenti, nonché il rimpianto per il mancato profitto (del volume insufficiente su posizioni aperte redditizie).

La forza del supporto e della resistenza dipende da tre fattori: la durata, la sua altezza e il volume degli scambi. Più lunga è la linea di supporto o resistenza, ovvero maggiore è la sua durata e la quantità di tocchi di tendenza, più forte è. Ma i livelli di supporto e resistenza possono invecchiare.
Più ampi sono i limiti di supporto e resistenza, più forti sono.

Più grande è il volume al livello di supporto e resistenza, più forte è.

Regole per i trader

1. Imposta un ordine stop per chiudere le posizioni in perdita.

2. Distingui i livelli di supporto e resistenza a lungo termine da quelli a breve termine. A lungo termine ha un valore più alto.

3. I livelli di supporto e resistenza dovrebbero essere utilizzati per impostare gli ordini per chiudere operazioni non redditizie o redditizie. La raccomandazione di Edwards e Magee è di non chiudere la posizione ai numeri tondi (il gioco contro la psicologia della folla). Ma al momento tutto si chiuse alle frazioni.

Rottura reale e falsa del livello di supporto o resistenza

Le fluttuazioni sul mercato si verificano all'interno dell'intervallo, ma non lungo la linea di tendenza. La maggior parte delle rotture di intervallo sono false. Sono un'esca velenosa per i dilettanti e una delizia per i professionisti. 

I professionisti credono che i prezzi fluttuino la maggior parte del tempo senza deviare troppo. Non appena vedono che una rottura raggiunge i suoi nuovi livelli massimi, aprono una posizione nella direzione opposta. La correlazione rischio/profitto qui è così buona che i professionisti possono permettersi di sbagliare la metà quando valutano il momento e comunque vincere. 

Il miglior momento di acquisto durante la rottura al rialzo sul grafico a 24 ore è determinato dai risultati dell'analisi del grafico settimanale, che mostra un nuovo inizio di tendenza ascendente. Le rotture reali sono confermati da grandi volumi di trading, mentre le rotture falsi sono solitamente accompagnati da piccoli volumi. Le rotture reali sono confermati anche da nuovi valori estremi degli indicatori tecnici di mercato che si muovono nella direzione del trend, mentre le rotture falsi spesso portano a discordia nei movimenti del prezzo e degli indicatori.

Livelli di supporto e resistenza attorno al punto pivot.

Esiste una tecnica per valutare i livelli di supporto e resistenza - "The Pivot Point for Trading". Si applica nel trading infragiornaliero ed è efficace sui mercati con notevoli variazioni del prezzo nell'arco di un giorno.

Il punto pivot giornaliero: P = (H ieri +L ieri +C ieri)/3

Resistenza del 1° livello: R1 = 2P-L

Supporto del 1° livello: S1 = 2P-H

Resistenza del 2° livello: R2 = P+(R1-S1)= P+(H-L)

Supporto del 2° livello: S2 = P-(R1-S1)= P-(H-L)

Resistenza del 3° livello: R3 = R1 + (H-L)

Supporto del 3° livello: S3 = S1 - (H-L)

Se il prezzo è salito al di sopra del punto pivot, si dovrebbe aprire una posizione lunga con uno stop loss a livello del punto pivot. Se il prezzo è sceso al di sotto di esso, si dovrebbe aprire una posizione corta con lo stesso stop loss.

Non appena viene raggiunto il 1° livello di supporto, si dovrebbe chiudere la posizione, ma se il prezzo l'ha superato, lo stop loss dovrebbe essere spostato a quel livello. Si dovrebbe agire allo stesso modo quando si incontra ulteriormente il 2° livello di resistenza.

Per i livelli di supporto, le azioni sono simmetriche.

Livelli di supporto e resistenza intorno al meridiano (metodi 1/3-2/3).

Esiste anche un semplice metodo per valutare i livelli di supporto e resistenza, in base al meridiano:

Livello di resistenza: R = H - (H - L)/3

Livello meridiano: M = (H + L)/2

Livello di supporto: S = L + (H - L)/3

I livelli di supporto e resistenza, che vengono calcolati secondo i metodi menzionati, sono anche chiamati livelli di Tirone, dal nome dell'analista John Tirone.

[[File: Podderjka_soprotivlenie.jpg]]

Immagine 1. Linee di supporto e resistenza

 

Condividi la tua opinione

Thank you! Is there anything you would like to add?

How would you rate the answer you received?

Leave your comment (optional)

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""