Support service
×

Teoria del caos

Non c'è un limite per i trader quando si tratta di speculazioni finanziarie. Usano metodi da casinò o trascurano la gestione del rischio. A volte si precipitano a capofitto nella matematica alla ricerca di modelli nel comportamento ovviamente caotico del mercato. Ovunque il percorso della conoscenza giri, porta sempre a nuove scoperte.


Il fondatore della teoria del caos può essere considerato Bill Williams, il primo a suggerire l'uso dei frattali nel trading. I frattali sono delle formazioni geometriche la cui caratteristica principale è l'auto-similarità, quando una struttura molto più grande è formata da elementi più piccoli. Questa struttura ripete la forma delle formazioni più piccole. La teoria dice che questa è la particolare proprietà che sta alla base di tutti gli elementi naturali, dal letto del fiume alle cellule del cervello umano.


In che modo i frattali possono essere utili nel trading?! Puoi notare molto spesso che alcuni dei modelli sui grafici appaiono con sorprendente regolarità in proporzioni grandi e piccole. In questo modo si può concludere che il mercato ripete i suoi movimenti dopo un po' come elementi già esistenti. Se determini questi modelli, le previsioni possono essere più accurate e, quindi, utilizzate a tua discrezione. Bill Williams ha suggerito di definire un frattale Forex come diverse candele, una delle quali sarà un minimo o un massimo locale su un determinato timeframe. Per semplicità, ha sviluppato un indicatore che è diventato molto popolare. In questi giorni, si dice che sia uno strumento standard per la piattaforma di trading MetaTrader4.


Oggi, la teoria del caos si è sviluppata in una nuova forma che è abbastanza lontana dall'idea iniziale di Bill Williams. Tuttavia, il punto principale è rimasto lo stesso: la ricerca di modelli auto-simili sui grafici per prevedere il movimento dei prezzi. All'interno della moderna teoria dei frattali, i trader non cercano i frattali, ma le monadi, le formazioni che sono più grandi di cinque-sei candele basate sull'auto-similarità. Inoltre, la
teoria dello specchio, la branca della teoria dei frattali, è andata ancora oltre sostenendo che il mercato si specchia al raggiungimento di determinati punti. Gli esempi forniti dal mercato sono sorprendenti. È sorprendente quanto possa essere accurata la previsione basata su questa teoria. Inoltre, i sostenitori dei mercati specchio affermano che anche eventi imprevedibili di natura fondamentale sono già stati presi in considerazione dal mercato. Un tipico esempio è l'attacco terroristico a Londra: il grafico valutario non mostrava alcun background tecnico per un picco (spike), ma prima di questo, gli indicatori specchio indicavano un forte impulso.


Condividi la tua opinione

Thank you! Is there anything you would like to add?

How would you rate the answer you received?

Leave your comment (optional)

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""