Support service
×

Swing trading

Lo scopo dello swing trading è ottenere guadagni a lungo termine. Questa è la principale differenza tra questo metodo e il trading intraday. Gli swing trader prendono profitto ogni 3-5 giorni. La maggior parte dei trader di maggior successo al mondo utilizza questa strategia.


Innanzitutto, dobbiamo comprendere la definizione di tendenze. Il movimento del mercato è caratterizzato da una serie di fluttuazioni. Se ogni minimo successivo è superiore al precedente e ogni massimo successivo è superiore al precedente, allora c'è un trend rialzista o un rally. Se il mercato fa un movimento al ribasso, ogni massimo successivo è inferiore al precedente e ogni minimo successivo è inferiore al precedente. Questo è chiamato un trend ribassista.


Nel frattempo, un cambiamento regolare del tasso di cambio non è ancora una tendenza. Ci sono tre fasi principali nella dinamica del mercato valutario: accumulazione, formazione del trend e distribuzione. L'accumulazione interessa solo chi ha a disposizione un team di analisti. Si sconsiglia ai trader al dettaglio di prestare attenzione alla fase di accumulazione. Durante questa fase arriva sul mercato il cosiddetto denaro intelligente (smart money). Il denaro intelligente lascia il mercato nella fase di distribuzione, seguito dal denaro stupido (dumb money).


Abbiamo iniziato a discutere del concetto di tendenza per un motivo. Dopotutto, l'idea principale dello swing trading è la disciplina e la necessità di aderire rigorosamente al trend senza mai andare contro di esso. È la strategia di seguire la tendenza che fornisce lo slancio della coppia di valute scambiata a tuo favore. La dinamica del trend continuerà fino a quando non si inverte sotto la pressione di forze trainanti fondamentali. Sfortunatamente, i trader spesso non seguono questa regola.


Secondo la teoria di Dow, ci sono tre tendenze nel mercato: a lungo termine, a medio termine e a breve termine. Il trend a lungo termine è utilizzato dai trader con obiettivi di investimento. Questa tendenza è identificata sui grafici settimanali, mensili e trimestrali. I day trader lavorano con le tendenze a breve termine che possono essere viste sui grafici orari. È necessario scegliere una tendenza quando si fa trading sul Forex. La cosa principale è capire cos'è una tendenza e come identificarla.


È meglio fare trading sul Forex nella condizione di movimento principale, cioè in una tendenza. Infine, una tendenza ha due caratteristiche utili: è facile da definire e difficile da cambiare.


Condividi la tua opinione

Le informazioni sono state utili?

Commenti:

non è obbligatorio da compilare

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""