Support service
×

Quotazione

È molto probabile che il termine "quotare" derivi dal verbo francese "coter" che significa contrassegnare/etichettare con dei numeri. La quotazione è il valore di un'unità monetaria denominata in termini di un'altra valuta.


Ad esempio, il tasso EUR/USD è 1,2750. Significa che un euro vale 1,2750 dollari. La valuta, che viene venduta o acquistata, è quella di base. La valuta quotata è quella in cui è denominato il prezzo della valuta di base. Quindi, nella coppia EUR/USD, l'euro è la valuta di base, mentre il dollaro USA è quella quotata. La valuta di base è sempre la prima della coppia. Tutte le transazioni vengono eseguite con la valuta di base. L'euro (EUR) funge sempre da valuta di base. La sterlina britannica (GBP) è anche la valuta di base in tutte le coppie, ad eccezione della coppia con euro. Lo yen giapponese (JPY) può essere solo la valuta quotata.


Le quotazioni possono essere dirette o indirette. La quotazione diretta mostra la quantità di valuta nazionale per unità estera: USD/JPY, USD/CHF, USD/CAD, ecc. La quotazione indiretta riflette la quantità di valuta estera per unità nazionale: EUR/USD, GBP/USD, AUD/ USD e altri.


Ci sono due letture nella quotazione. Ad esempio, il tasso EUR/USD è 1,2750-1,2750. La prima lettura è il prezzo di vendita della valuta di base (Bid). Di conseguenza, la seconda lettura – Ask – è il prezzo di acquisto della valuta base per quella quotata. La differenza tra questi tassi è chiamata spread. La dimensione dello spread dipende da una coppia di valute, dalla somma dell'operazione e dal comportamento del mercato. Le quotazioni riflettono l'ambiente di mercato e il rapporto tra domanda e offerta.

 

Condividi la tua opinione

Grazie! Hai qualcos'altro da aggiungere?

Quanto sei soddisfatto della risposta?

Aggiungi il tuo commento (facoltativo)

Grazie per il tuo tempo e il feedback.
Il tuo feedback è molto importante per noi.

smile""