Il mercato valutario internazionale Forex è un mercato nel quale determinate valute vengono acquistate e vendute per altre. Oggigiorno il mercato Forex rappresenta uno dei mercati finanziari più importanti e redditizi. Il volume di trading delle transazioni eseguite ammonta a circa 4 trilioni di dollari al giorno. I partecipanti al mercato sono sia banche e società finanziarie che privati, cioè i trader. La particolarità del mercato Forex consiste nel fatto che, a differenza degli altri mercati finanziari, esso è aperto ininterrottamente cinque giorni alla settimana, offrendo in tal modo la possibilità di guadagnare in continuazione.

I trader che operano sul mercato Forex hanno la possibilità di ricavare ingenti guadagni investendo importi irrilevanti. Tuttavia, oltre al fatto che i trader guadagnano denaro a Forex, essi pagano anche delle commissioni. Una commissione al mercato Forex rappresenta un pagamento detratto sulle operazioni di trading eseguite. Le commissioni a Forex vengono trattenute sulle transazioni eseguite di compravendita di valuta. La commissione principale a Forex è rappresentata dallo spread, cioè la differenza tra l'acquisto e la vendita della valuta. Esistono inoltre altre commissioni che il trader è tenuto a pagare, ad esempio, per il prelievo di fondi o l'apertura di una transazione.

Di regola, una commissione a Forex rappresenta un importo irrilevante, tuttavia se il trader riesce a guadagnare a breve termine aprendo e chiudendo più transazioni al giorno, in questo caso la commissione sarà decisamente superiore.

    Di regola, l'entità della commissione dipende da determinati fattori:
  • Liquidità della coppia valutaria. Ad esempio, le popolari coppie valutarie presentano un commissione assai inferiore rispetto a quella delle coppie valutarie esotiche. Di regola, l'entità delle commissioni tra le coppie valutarie classiche ed esotiche può differenziarsi di alcune volte.
  • E' inoltre importante il valore dell'operazione eseguita. Eseguendo una transazione del tutto piccola o al contrario grande, la commissione sarà decisamente superiore.
  • Inoltre, l'entità della commissione a Forex dipende dal tipo di conto trading col quale opera il trader.
  • Lo stato del mercato ha una grande importanza per quanto riguarda l'entità della commissione a Forex. Nel periodo di uscita delle notizie di carattere macroeconomico e delle previsioni di esperti trader, l'entità della commissione aumenta. Inoltre, anche in caso di bassa liquidità, cosa che può essere legata al periodo della giornata o del calendario, l'entità della commissione aumenta.

Si differenziano alcuni tipi di commissioni Forex, altrimenti chiamate spread. Lo spread può essere fisso o fluttuante, standard o per piccoli conti. Lo spread fisso rappresenta una commissione che resta immutata in qualsiasi situazione che si venga a verificare sul mercato. Lo spread fluttuante rappresenta una commissione che consiste in 2 punti in caso di stabile situazione del mercato. Tuttavia può essere aumentata fino a 40 – 50 punti se sul mercato si verificano cambiamenti non previsti.

Un trader che scelga un broker-Forex per negoziare sul mercato valutario internazionale, dovrà tener presente l'entità dello spread proposto. Deve inoltre cercare di evitare i broker che s'impegnano ad assumersi tutte le spese in quanto il guadagno del broker è composto dallo spread corrisposto dai trader in qualità di commissione sulle transazioni eseguite. Il trader dovrà dare la preferenza ad un broker che offre la possibilità di operare sul mercato senza addizionali commissioni, impiegando lo spread in qualità di pagamento per le transazioni concluse. Prima di aprire un conto trading presso un broker-Forex, sarà opportuno analizzarlo.

Tornare all'elenco degli articoli
Aprire un conto
Aprire un conto
Ricaricare il conto
Ricaricare il conto
In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.