empty
 
 
L'indice S&P 500 mostra il peggior risultato registrato dal 2016

L'indice S&P 500 mostra il peggior risultato registrato dal 2016

Secondo Bloomberg, l'indice S&P 500 ha iniziato il nuovo anno 2022 con la peggiore dinamica degli ultimi 5 anni. Ricordiamo che questo indice include azioni delle principali società americane.

Il 3 gennaio l'S&P 500 è cresciuto ma ha chiuso la giornata di negoziazione con un calo dell'1,9%. Gli esperti considerano questo il peggior risultato registrato dal 2016. Anche il Nasdaq è crollato nei primi giorni di negoziazione e ha perso oltre il 4% entro il 10 gennaio.

Secondo gli esperti di Bloomberg, i verbali della recente riunione politica della Fed hanno influenzato la vendita delle azioni dell'indice S&P 500. Nella riunione di dicembre, i rappresentanti della Fed hanno deciso di accelerare il passo del rialzo del tasso nel 2022 per affrontare la persistente pressione inflazionistica. Una volta avviato il ciclo di taglio monetario, la banca centrale inizierà a vendere le attività nel suo bilancio. Le azioni dei giganti tecnologici come Tesla, Nvidia e Alphabet sono crollate in risposta al cambiamento della politica della Fed.

Per il momento, gli operatori di mercato valutano la probabilità del primo rialzo del tasso a gennaio all'88%. Ricordiamo che a dicembre 2021 la Federal Reserve ha annunciato i suoi piani per alzare il tasso di interesse chiave tre volte nel corso del 2022. Inoltre, l'autorità di regolamentazione ha deciso di ridurre i suoi acquisti di obbligazioni fino a 30 miliardi di dollari al mese. Questa mossa è necessaria per terminare il programma di stimolo a marzo 2022.

Indietro

See also

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.