empty
 
 
Le vendite di smartphone sono in calo

Le vendite di smartphone sono in calo

Secondo International Data Corporation, nel primo trimestre del 2022, le forniture globali di smartphone sono diminuite dell'8,9%, a 314,1 milioni. Il calo di questo indicatore è stato registrato negli ultimi tre trimestri.

Nel primo trimestre di quest'anno, gli esperti si aspettavano un leggero calo delle vendite di gadget tra problemi di approvvigionamento e logistica. Tuttavia, la situazione è cambiata in peggio, afferma Nabila Popal, direttrice della ricerca presso IDC. Secondo l'esperto, il sentimento dei consumatori in tutto il mondo è notevolmente peggiorato a causa delle serie preoccupazioni per l'inflazione e l'instabilità economica.

Questi problemi sono esacerbati dall'aumento dei costi dei componenti degli smartphone e del loro trasporto, nonché dai recenti lockdown in Cina e dal conflitto russo-ucraino. Di conseguenza, le vendite in Cina e in alcuni paesi della regione Asia-Pacifico (APR), che rappresentano quasi il 50% del volume globale, sono diminuite del 12,3%.

Nel primo trimestre del 2022 è stato registrato un calo dell'1,2% delle vendite di smartphone della società sudcoreana Samsung Electronics. Allo stesso tempo il produttore di elettronica è in testa tra i fornitori globali, concedendo solo all'americana Apple Inc. che ha aumentato le vendite del 2,2%. La riduzione dell'offerta di gadget ha colpito molti colossi, in particolare i cinesi Xiaomi e OPPO.

Nell'ultimo trimestre in Europa centrale e orientale le vendite di smartphone sono diminuite del 20%. Gli analisti si astengono dal fare previsioni accurate per i mercati di questa regione. Si noti che questi paesi rappresentano il 6%-7% delle forniture globali.

Indietro

See also

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.