empty
 
 
Bloomberg: la recessione minaccia l'economia dell'UE

Bloomberg: la recessione minaccia l'economia dell'UE

Secondo gli analisti di Bloomberg, le principali banche centrali e i responsabili politici dell'UE evitano di usare il termine "recessione" nelle loro dichiarazioni. Tuttavia, tali deviazioni e il desiderio di nascondere la testa nella sabbia non contribuiscono a risolvere problemi urgenti, ritengono gli esperti.

L'economia dell'Unione europea è sotto pressione. Da un lato, l'inflazione minaccia di trasformarsi in una recessione o stagflazione. D'altra parte, le conseguenze negative del conflitto russo-ucraino rimangono un pericolo.

Bloomberg riferisce che la parola "recessione" è fuori dal vocabolario dei politici europei.

Nel frattempo, persiste la minaccia di una vera e propria recessione. Inoltre, le principali società di investimento e i principali investitori confermano i rischi di una recessione economica.

Secondo l'agenzia, le principali istituzioni finanziarie come JPMorgan Chase, HSBC e Goldman Sachs hanno già messo in guardia su una recessione nella zona euro. Allo stesso tempo, il continuo aumento dell'inflazione, il conflitto russo-ucraino e la crisi energetica in corso nella zona euro aggravano la situazione.

Bloomberg afferma che le aziende europee stanno segnalando difficoltà a causa dell'inflazione record e della diminuzione dell'offerta, aggravata dai rigorosi blocchi in Cina. Gli investitori temono che la pressione esterna e interna spingerà la fragile economia europea in recessione, conclude Bloomberg.

Indietro

See also

In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.