empty
 
 

Forex Analysis & Reviews: GBP/USD. La parità non può essere evitata. Quando e in quali condizioni crollerà la sterlina?
time 27.09.2022 09:20 AM
time Rilevanza fino a, 28.09.2022 09:17 AM

This image is no longer relevant

La sterlina è rimasta piuttosto sorpresa dalla sua dinamica, un così forte deprezzamento ha colto tutti di sorpresa, compresi strateghi ed economisti. Ora gli attori del mercato sono in competizione tra loro cercando di prevedere l'ulteriore movimento della sterlina, anche se non è così facile. È difficile dire fino a che punto crollerà la valuta britannica in autunno. Tuttavia, gli analisti, inclusa la banca d'investimento Nomura, prevedono la parità per la coppia GBP/USD fino alla fine dell'anno.

La svendita della sterlina continuerà per tutto l'anno poiché il Regno Unito è nella morsa di una fondamentale crisi della bilancia dei pagamenti. I politici, ovviamente, sperano che tutto questo prima o poi si calmi. Tuttavia, come ha osservato Nomura, "la speranza non è una strategia".

Il lunedì per la sterlina è diventato nero e storicamente difficile. Il suo tasso rispetto al dollaro è sceso a 1,0354 all'inizio della sessione asiatica. La sterlina è riuscita a rimbalzare, ma questo generalmente non cambia direzione e, a quanto pare, vedremo nuovi minimi storici nel prossimo futuro.

Le possibilità di raggiungere la parità e di rompere al di sotto di 1,0 sono valutate come alte - 4 su 5.

Compreso oggi, vengono discusse tutte le possibili ragioni di una caduta così inaspettata della sterlina. Tra questi c'erano accenni di un fallimento tecnico nel mercato, che, come notato, in seguito ha portato a una costante ripresa della sterlina inglese. È vero o è ancora difficile per gli operatori del mercato riconoscere un fatto del genere, quindi vengono utilizzate versioni diverse, oltre a quelle che difficilmente possono relazionarsi con la realtà.

Nomura ritiene che la caduta della coppia GBP/USD sia interamente basata su indicatori fondamentali e che il rimbalzo sia solo una presa di profitto.

"Quello che abbiamo visto questa mattina, con un leggero recupero della sterlina da una profondità inferiore a 1,0400, potrebbe essere una presa di profitto a breve termine piuttosto che un motivo per un ulteriore positivo per la sterlina", scrivono gli analisti.

This image is no longer relevant

Il Regno Unito sta registrando un significativo disavanzo della bilancia dei pagamenti e questo è un fatto concreto. E nasce perché il paese importa molto di più di quanto non esporti.

Per la stabilità o il rafforzamento della sterlina, è necessario attrarre un afflusso di capitali esteri. Il deprezzamento suggerisce che questi flussi si stanno esaurendo a causa di una combinazione di condizioni difficili del mercato globale e timori che le autorità britanniche avranno difficoltà a finanziare tagli fiscali e limiti ai prezzi dell'energia.

La situazione della bilancia dei pagamenti in Inghilterra è ancora peggiore di quanto non fosse nel 1974. Poi ha ricevuto l'assistenza del FMI, ma ora è improbabile. Dovrebbe essere chiaro dove tutto questo può portare la valuta britannica alla parità.

Il deficit è in gran parte associato a un forte balzo dei prezzi dell'energia nella prima metà dell'anno, in un periodo di forte crescita del costo del gas e del petrolio.

"Questo è il più grande disavanzo delle partite correnti nella storia moderna del Regno Unito e, a differenza del 2020, la Banca d'Inghilterra non sta perseguendo un allentamento quantitativo per fare la differenza", hanno affermato gli economisti.

La maggior parte ora scommette che la Banca centrale britannica effettuerà un inasprimento significativo della politica monetaria, che avrebbe dovuto essere fatto molto tempo fa. Sosterrà la sterlina?

Dal regolatore ora dipende poco da dove si sposterà la sterlina. Il problema principale della sterlina risiede nella bilancia commerciale e nella produzione fiscale del paese, non nella Banca d'Inghilterra.

Gli economisti di Nomura sono short sulla sterlina con un obiettivo in calo a 0,9750 entro la fine dell'anno. La sterlina sta subendo un serio aggiustamento, anche nei confronti dell'euro, che terminerà solo dopo che scenderà al di sotto della parità con entrambe le valute mondiali.

Sterlina ora

Nel breve termine, per ora, la forte pressione al ribasso si è leggermente attenuata. È improbabile che la valuta britannica scenda di nuovo al minimo di ieri di 1,0327. Allo stesso tempo, non si parla nemmeno di trading stabile sulla coppia GBP/USD. Oggi il movimento dovrebbe essere in un'ampia gamma di 1,0600-1,0900.

Nelle prossime tre settimane non è da escludere un ulteriore calo della sterlina verso il target di 1,0000. Tuttavia, le condizioni di ipervenduto profondo a breve termine suggeriscono che la sterlina verrà scambiata al di sopra del minimo di ieri di 1,0327 per diversi giorni.

Non è esclusa nemmeno una rottura sopra, soprattutto con una correzione al ribasso del dollaro, che ora appare stanco dal recente rally. Una rottura della coppia GBP/USD sopra 1,1000 segnalerebbe la stabilizzazione della debolezza della sterlina.

Natalya Andreeva,
Esperto analista di InstaForex
© 2007-2022
Approfittati subito dei consigli degli analisti
Deposita i fondi sul conto di trading
Apri un conto di trading

Le recensioni analitiche di InstaForex ti renderanno pienamente consapevole delle tendenze del mercato! Essendo un cliente InstaForex, ti viene fornito un gran numero di servizi gratuiti per il trading efficiente.

  • Trade Wise, Win Device
    Top up your account with at least $500, sign up for the contest, and get a chance to win mobile devices.
    JOIN CONTEST
  • Ferrari from InstaForex
    Top up your account with at least $1,000
    join the contest and win Ferrari
    F8 Tributo
    JOIN CONTEST
  • Chancy Deposit
    Deposit your account with $3,000 and win $1,000
    JOIN CONTEST
  • 100% Bonus
    Your unique opportunity to get a 100% bonus on your deposit
    GET BONUS
  • 55% Bonus
    Apply for a 55% bonus on your every deposit
    GET BONUS
  • 30% Bonus
    Receive a 30% bonus every time you top up your account
    GET BONUS

Recommended Stories

I principali indici asiatici continuano a salire

I principali indici asiatici continuano a mostrare una crescita fino all'1,5%. Il KOSPI coreano ha guadagnato meno di altri - solo lo 0,21%. Lo Shanghai Composite e l'australiano S&P/ASX

16:53 2022-12-01 UTC+2

La sterlina rischia di affondare, ma rimane a galla e tende a salire

La valuta britannica mostra una notevole volatilità questa settimana, oscillando come un pendolo, da un aumento significativo a un calo moderato. Secondo gli analisti, la sterlina potrebbe continuare a salire

Larisa Kolesnikova 11:41 2022-12-01 UTC+2

La borsa asiatica mostra nuovamente l'umore negativo

I principali indicatori asiatici mostrano per la maggior parte un calo al 2,4%. Meno di altri hanno perso l'australiano S&P/ASX 200 e il giapponese Nikkei 225: dello 0,42% e dello

15:07 2022-11-28 UTC+2

La borsa asiatica continua la tendenza discendente

La borsa asiatica continua la tendenza del giorno precedente – gli indici mostrano principalmente un calo (fino al 2,3%). Un leggero aumento è stato notato solo dall'australiano S&P/ASX

14:59 2022-11-17 UTC+2

E di nuovo giù – la borsa asiatica mostra un calo

La borsa asiatica ha mostrato un calo per la maggior parte (fino all'1,3%). Solo l'indice giapponese Nikkei 225 è aumentato leggermente – dello 0,2%. Altri indici sono calati: il cinese

12:25 2022-11-16 UTC+2

I principali indicatori asiatici non mostrano un'unica direzione

I principali indicatori asiatici non mostrano un'unica direzione. Alcuni indici mostrano una crescita decente al 3,6%. Tra questi, il cinese Shanghai Composite e Shenzhen Composite, quali sono aumentati rispettivamente dell'1,27%

13:23 2022-11-15 UTC+2

La borsa asiatica mostra principalmente un calo all'1,6%

La borsa asiatica mostra principalmente un calo all'1,6%. Gli indici cinesi Shanghai Composite e Shenzhen Composite sono calati rispettivamente dello 0,35% e dello 0,25%, il giapponese Nikkei 225 è sceso

14:32 2022-11-09 UTC+2

La borsa asiatica mostra prevalentemente la crescita all'1,7%

La borsa asiatica mostra prevalentemente la crescita all'1,7%. L'aumento è stato dimostrato dal cinese Shanghai Composite e Shenzhen Composite, che sono aumenti dello 0,88% e dell'1,17% rispettivamente, nonché dall'indice Hang

14:00 2022-11-02 UTC+2

Gioco di eliminazione globale: de-dollarizzazione o de-euroizzazione? Euro sotto attacco: il rifiuto è possibile

Il tema di un possibile rifiuto del dollaro negli accordi internazionali non ha aggirato il suo rivale nella coppia EUR/USD: l'euro. Le attuali argomentazioni degli esperti incidono sugli aspetti teorici

Larisa Kolesnikova 07:59 2022-10-31 UTC+2

La borsa asiatica mostra un calo al 2,25%

La borsa asiatica mostra un calo, ma allo stesso tempo alcuni indici sono leggermente in calo: il cinese Shanghai Composite e Shenzhen Composite hanno perso rispettivamente dello 0,39% e dello

14:11 2022-10-20 UTC+2
In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.