Indicatore ADX: descrizione, configurazione e impiego

L'indicatore tecnico Indice della direzione del movimento (Average Directional Movement Index, ADX) si basa sull'anticipo mostrando la forza della tendenza prima dell'inizio della dinamica del prezzo. In altre parole consente di capire se la tendenza proseguirà o se si indebolirà gradualmente. L'autore di questo indicatore è Welles Wilder, il quale ha dettagliatamente descritto ADX nel libro «Nuove concezioni dei sistemi di trading tecnici».

L'indicatore ADX è derivato da altri due indicatori di direttività – Positive Directional Indicator a 14 periodi (+DI) e Negative Directional Indicator a 14 periodi (-DI). Sul grafico è possibile osservare la linea principale dell'indicatore ADX unitamente alle linee curve +DI и -DI. In questo modo, esso si basa su tre linee che riflettono sia direzione che forza della tendenza:

  • la linea +DI mostra l'aumento del prezzo della quotazione;
  • la linea –DI mostra la riduzione del prezzo della quotazione;
  • la linea ADX rappresenta l'indice dell'attuale situazione sul mercato (trend o flat).

L'indicatore ADX è incorporato in tutti i terminal di trading MetaTrader.

Se la linea +DI si alza al di sopra di -DI, ciò rappresenta il segnale per acquistare, se invece +DI scende al di sotto d -DI, si tratta del segnale per vendere.

Anche le due linee addizionali dell'indicatore ADX caratterizzano le tendenze tori e orsi. Se la linea +DI si trova al di sopra delle altre due, si tratta di una tendenza tori, se invece la linea più alta è quella –DI, si tratta di una tendenza orsi. L'intersezione di queste linee sta ad indicare un cambiamento della tendenza.

Al fine di rimuovere i falsi segnali e ridurre il numero di transazioni stipulate, Wilder ha inoltre proposto di impiegare la «regola dei punti estremi», secondo la quale nel momento di intersezione delle linee +DI e -DI occorre contrassegnare il punto estremo. Nel caso in cui +DI vada al di sopra di -DI, questo punto rappresenta il prezzo massimo del giorno di intersezione. Se invece +DI scende al di sotto di -DI, questo punto rappresenta il prezzo minimo del giorno di intersezione.

Successivamente il punto estremo viene impiegato in qualità di livello di entrata sul mercato. Ad esempio, una volta che la linea +DI si è venuta a trovare al di sopra di -DI, occorre attendere finchè il prezzo vada al di sopra del punto estremo per poi acquistare. Se invece il prezzo non riesce a superare il livello del punto estremo, occorre mantenere la posizione corta.

L'indicatore ADX è il miglior indicatore del movimento direzionale nel mercato. Proprio per questo motivo si raccomanda di impiegare in qualità di valutazione della forza dell'attuale tendenza.

indicatore adx descrizione

Calcolo

ADX = SUM[(+DI-(-DI))/(+DI+(-DI)), N]/N

Dove:

N - numero di periodi impegati per il calcolo.

   Tornare all'elenco degli indicatori   
Tornare all'elenco degli indicatori
In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.