Facebook
 
 

Indicatore Moving Average: descrizione, configurazione e impiego

L'indicatore tecnico Moving Average «Media mobile» (MA) mostra il valore medio del prezzo per un determinato periodo temporale. Il calcolo di Moving Average rappresenta la media matematica del prezzo dello strumento per un determinato periodo. Proporzionalmente a quanto cambia la dinamica del prezzo, il suo valore medio o aumenta o diminuisce.

Esistono quattro tipi di media mobile: semplice o aritmetica, esponenziale, adattiva e ponderata. E' possibile impiegare l'indicatore Moving Average per calcolare qualsiasi set sequenziale di dati, compresi il prezzo di apertura e chiusura, il prezzo massimo e minimo, il volume delle negoziazioni oppure il valore di altri indicatori. A volte i trader impiegano anche le medie mobili delle medie maggiormente mobili.

La sostanziale differenza tra i tipi di Moving Average è rappresentata dai vari coefficienti di peso assegnati gli ultimi dati. In caso di media mobile semplice (Simple Moving Average), tutti i prezzi del periodo esaminato hanno lo stesso peso. Le medie mobili esponenziale (Exponential Moving Average) e ponderata (Linear Weighted Moving Average) rendono gli ultimi prezzi più pesanti.

Per lo più, la media mobile del prezzo viene interpretata in qualità di raffronto della sua dinamica con la dinamica del prezzo stesso. Se il valore di Moving Average diventa inferiore al prezzo dello strumento, ciò rappresenta il segnale per acquistare, mentre quando esso risulta essere superiore al prezzo — il segnale per vendere.

Il sistema di trading basato sulla media mobile consente di prendere decisioni conformi all'attuale tendenza. In altre parole, acquistare dopo che i prezzi hanno toccato il fondo e acquistare una volta formatosi un picco. Il metodo delle medie mobili può essere altresì applicato agli indicatori. Inoltre, la determinazione delle medie mobili degli indicatori è analoga a al valore delle medie mobili dei prezzi: se 'indicatore sale al di sopra della propria Moving Average — l'aumento del valore dell'indicatore proseguirà, se invece l'indicatore scende al di sotto della propria Moving Average — proseguirà la diminuzione dell'indice dell'indicatore.

Varianti delle medie mobili:

Simple Moving Average (SMA) — media mobile semplice

Exponential Moving Average (EMA) — media mobile esponenziale

Smoothed Moving Average (SMMA) — media mobile adattiva

Linear Weighted Moving Average (LWMA) — media mobile lineare-ponderata

moving average, metodo di media mobile

Esempio di calcolo delle medie mobili:

Media mobile semplice (Simple Moving Average, SMA)

La media mobile semplice o aritmetica viene calcolata sommando i prezzi di chiusura dello strumento per un determinato numero di singoli periodi, ad esempio, 12 ore dalla successiva divisione dell'importo per il numero di periodi.

SMA = SUM (CLOSE, N)/N

SUM — сумма;

CLOSE (i) — prezzo di chiusura dell'attuale periodo;

N — numero di periodi di calcolo.

Media mobile esponenziale (Exponential Moving Average, EMA)

La media mobile adattiva esponenziale viene stabilita aggiungendo al precedente valore della media mobile una determinata quota dell'attuale prezzo di chiusura. In caso di medie mobili esponenziali, saranno assai importanti gli ultimi prezzi di chiusura. La media mobile esponenziale P-percentuale avrà il seguente aspetto:

EMA = (CLOSE (i)*P) + (EMA (i-1)*(100-P))

CLOSE (i) — prezzo di chiusura dell'attuale periodo;

EMA (i-1) — valore della media mobile del periodo precedente;

P — quota d'impiego del valore dei prezzi.

Media mobile adattiva (Smoothed Moving Average, SMMA)

Il primo valore di questa media mobile adattiva viene calcolato in modo analogo a quello della media mobile semplice (SMA).

SUM1 = SUM(CLOSE, N)

SMMA1 = SUM1/N

La seconda e le successive medie mobili vengono calcolate in base alla seguente formula:

SMMA (i) = (SUM1-SMMA1+CLOSE (i))/N

SUM — importo;

SUM1 — importo dei prezzi di chiusura dei periodi N detratto dalla barra precedente;

SMMA (i - 1) — media mobile adattiva della barra precedente;

SMMA (i) — media mobile adattiva dell'attuale barra (oltre la prima);

CLOSE (i) — attuale prezzo di chiusura;

N — periodo di adattamento.

Media mobile lineare-ponderata (Linear Weighted Moving Average, LWMA)

Per quanto riguarda la media mobile adattiva, gli ultimi dati hanno una grande importanza, mentre quelli che li precedono un'importanza minore. La media mobile adattiva viene calcolata moltiplicando ciascun prezzo di chiusura della serie in esame per un determinato fattore di ponderazione.

LWMA = SUM (Close (i)*i, N)/SUM (i, N)

SUM — importo;

CLOSE(i) — attuale prezzo di chiusura;

SUM (i, N) — importo dei coefficienti di peso;

N — periodo di adattamento.

   Tornare all'elenco degli indicatori   
Tornare all'elenco degli indicatori
In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.