empty
 
 

Forex Analysis & Reviews: Il presidente della Fed ha preannunciato il crollo del dollaro statunitense
time 02.12.2022 05:52 PM
time Rilevanza fino a, 02.12.2022 09:13 AM

L'euro e la sterlina britannica con molta probabilità continueranno a salire dopo che il presidente Jerome Powell ha lasciato intendere ieri che la Federal Reserve avrebbe rallentato l'aumento dei tassi il mese prossimo. Ha sottolineato inoltre che i costi dei prestiti aumenterebbero ancora di più e rimarrebbero ai massimi per un bel po'.

This image is no longer relevant

Nel suo discorso alla Brookings Institution di Washington, Powell ha lasciato intendere che la Fed avrebbe alzato i tassi di interesse di 50 punti base in una riunione del comitato il 13-14 dicembre, dopo quattro consecutivi aumenti di 75 punti base. "Il momento di rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi potrebbe arrivare già alla riunione di dicembre", ha affermato Powell. "Considerando i nostri progressi nell'irrigidimento della politica, i tempi di tale allentamento contano molto meno delle domande su quanto ancora dobbiamo aumentare i tassi per tenere sotto controllo l'inflazione e per quanto tempo sarà necessario mantenere la politica a un livello restrittivo".

A seguito di tali dichiarazioni i rendimenti dei buoni del Tesoro a 2 anni sensibili alla politica sono crollati, annullando i recenti guadagni, mentre l'indice S&P 500 ha recuperato per chiudere la giornata in deciso rialzo. Il dollaro statunitense è sceso di prezzo rispetto ai suoi principali concorrenti nei mercati dei cambi.

Vorrei ricordare che le attuali azioni della Fed sono le più aggressive dagli anni '80. Da marzo di quest'anno, quando i tassi erano prossimi allo zero, il comitato ha innalzato intervallo target al 3,75-4%. Powell ha anche affermato che sia probabile che i tassi raggiungano livelli più alti di quanto previsto dai funzionari a settembre. In quel periodo la previsione era del 4,6% nell'anno prossimo. È evidente che le previsioni di dicembre saranno riviste al rialzo.

I trader si aspettano che la Fed sospenda gli aumenti dei tassi nel secondo trimestre del prossimo anno, una volta raggiunto il 5% circa. Anche nel mercato dei futures, la Banca Centrale dovrebbe iniziare ad abbassarli entro la fine dell'anno, anche se Powell ha detto che la Fed non intende farlo a breve.
Per quanto riguarda la recessione, gli economisti ritengono che arriverà nei prossimi 12 mesi, tuttavia, durante il discorso, Powell ha osservato che il cosiddetto "atterraggio morbido" per l'economia rimarrebbe uno scenario plausibile e ancora realizzabile, anche se ha riconosciuto che la probabilità di un tale esito degli eventi fosse estremamente ridotta.

Powell ha anche notato che un aumento dei tassi meno aggressivo in questa fase fosse un buon modo per bilanciare i rischi per l'economia derivanti dall'inflazione e dal rallentamento della crescita.

Per quanto riguarda l'indagine economica regionale Beige Book della Fed, pubblicata ieri, si afferma che l'attività economica nelle ultime settimane è rimasta pressoché invariata o leggermente aumentata rispetto al rapporto precedente, a fronte di tassi di crescita modesti nel periodo precedente, riconducibili al inizio ottobre.

Oggi i trader sembrano prepararsi per il rapporto di domani sull'occupazione negli Stati Uniti, che probabilmente mostrerà una crescita di 200.000 posti di lavoro a novembre, che secondo gli economisti sarà la più lenta in quasi due anni, indebolendo ulteriormente la posizione del dollaro, quindi non conterei particolarmente sulla sua crescita nei prossimi giorni.

Per quanto riguarda il quadro tecnico dell'EUR/USD, la domanda del dollaro statunitense è diminuita drasticamente, il che ha portato al rafforzamento della valuta europea, pur mantenendo un potenziale rialzista sufficiente per la coppia all'inizio di questo mese. Per un'ulteriore crescita, l'euro dovrebbe superare 1,0480, il che stimolerebbe lo strumento di trading a crescere nell'area di 1,0525. Al di sopra di questo livello, si può facilmente salire a 1,0570. In caso di calo solo un fallimento del supporto a 1,0420 spingerebbe EUR/USD indietro a 1,0370 e aumenterebbe la pressione su EUR/USD con la prospettiva di scendere a un minimo di 1,0330.

Per quanto riguarda il quadro tecnico del GBP/USD, dopo il ritorno di ieri sul mercato degli acquirenti della sterlina, oggi i rialzisti cercheranno sicuramente di mantenere il controllo. Gli acquirenti devono superare 1,2110 per prendersi il mercato. Una rottura di tale range rafforzerà le speranze di un ulteriore recupero in area 1,2180, dopodiché si potrà parlare di un più marcato rialzo della sterlina in area 1,2230. Possiamo parlare del ritorno della pressione sullo strumento di trading dopo che gli orsi hanno preso il controllo di 1,2050. Ciò colpirà posizioni rialziste e spingerà la coppia GBP/USD verso 1,2000 e 1,1960.

Jakub Novak,
Esperto analista di InstaForex
© 2007-2023
EURUSD
Euro vs US Dollar
Select timeframe
5
min
15
min
30
min
1
hour
4
hours
1
day
1
week
Start trade
Start trade

Le recensioni analitiche di InstaForex ti renderanno pienamente consapevole delle tendenze del mercato! Essendo un cliente InstaForex, ti viene fornito un gran numero di servizi gratuiti per il trading efficiente.

  • Grand Choice
    Contest by
    InstaForex
    InstaForex always strives to help you
    fulfill your biggest dreams.
    JOIN CONTEST
  • Chancy Deposit
    Deposit your account with $3,000 and get $10000 more!
    In January we raffle $10000 within the Chancy Deposit campaign!
    Get a chance to win by depositing $3,000 to a trading account. Having fulfilled this condition, you become a campaign participant.
    JOIN CONTEST
  • Trade Wise, Win Device
    Top up your account with at least $500, sign up for the contest, and get a chance to win mobile devices.
    JOIN CONTEST
  • 100% Bonus
    Your unique opportunity to get a 100% bonus on your deposit
    GET BONUS
  • 55% Bonus
    Apply for a 55% bonus on your every deposit
    GET BONUS
  • 30% Bonus
    Receive a 30% bonus every time you top up your account
    GET BONUS

Recommended Stories

La Fed, la BCE e la Banca d'Inghilterra si stanno preparando a far uscire i mercati dall'ipnosi. Panoramica di USD, EUR, GBP

Il sentimento speculativo per il dollaro statunitense continua ad aggravarsi. Secondo il rapporto CFTC, durante la settimana, la posizione corta aggregata è aumentata di 671 milioni, a -7,283 miliardi

Kuvat Raharjo 17:04 2023-01-30 UTC+2

I mercati sono troppo ottimisti sui rischi futuri

I principali investitori, tra cui BlackRock Inc. e Amundi SA, avvertono che i mercati sono eccessivamente ottimisti sui rischi futuri. Molte cose possono far deragliare questo rally. Il declassamento

Andrey Shevchenko 12:41 2023-01-30 UTC+2

EURUSD: in attesa di sorprese

EURUSD L'euro si trova in un intervallo ristretto sotto 1,0900 dal 23 gennaio. C'è il consolidamento sotto la linea di resistenza durante la salita. Tecnicamente, questa è la preparazione

Jozef Kovach 09:39 2023-01-30 UTC+2

Tempi difficili attendono il Regno Unito. La sterlina non crescerà a lungo

Dunque, un'altra settimana si è conclusa nel mercato valutario, quali conclusioni possiamo trarre dopo la sua fine? Purtroppo, ci sono poche conclusioni, in quanto questa settimana ci sono stati pochi

Chin Zhao 14:19 2023-01-28 UTC+2

EUR/USD. Risultati della settimana. La bilancia rimane in equilibrio

I principali comunicati macroeconomici non sono riusciti a far pendere la bilancia in una direzione o nell'altra. Nella prima metà della settimana, i rialzisti della coppia hanno preso l'iniziativa

Irina Manzenko 10:29 2023-01-28 UTC+2

Il problema del tetto del debito degli Stati Uniti sta minacciando l'economia globale?

E mentre i mercati si preparano per le prime riunioni delle banche centrali dell'anno, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden si è scagliato contro i repubblicani, dicendo che vogliono

Jakub Novak 15:44 2023-01-27 UTC+2

L'euro guadagna tempo per vincere

Il Forex è un luogo dove le domande non finiscono mai. Nella prima fase della stretta monetaria, gli investitori si preoccupano di quanto velocemente aumenteranno i tassi. Poi, di quanto

Marek Petkovich 14:12 2023-01-27 UTC+2

Azioni presunte della Fed e come influenzeranno i mercati

Il punto chiave del rapporto sul PIL del quarto trimestre di ieri è stato che la crescita economica era forte alla fine del 2022, con un forte mercato del lavoro

Irina Yanina 11:15 2023-01-27 UTC+2

La Fed prenderà in considerazione i dati sull'inflazione? Qual è la probabilità di un aumento dei tassi?

La prossima settimana, la Federal Reserve terrà la prima riunione del Federal Open Market Committee per l'anno solare 2023. Ma prima che i funzionari della Federal Reserve si incontrino

Irina Yanina 10:58 2023-01-26 UTC+2

L'oro attira sempre l'attenzione di nuovi investitori!

Il mercato dell'oro continua ad attirare l'attenzione di nuovi investitori. Dopo un anno negativo per i mercati azionari e obbligazionari, un fondo pensione svizzero sta cercando di diversificare le proprie

Irina Yanina 10:42 2023-01-26 UTC+2
In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.